Voglia di leggerezza e buon umore? Ecco la pratica per te!

Un metodo semplice, efficace e profondo che ti permette di trasformare immediatamente e durevolmente il tuo stato d’animo.

La persona più vicina a te e l’unica che puoi cambiare veramente sei te stesso. E se tu cambi, il mondo che ti circonda e le persone intorno a te cambiano. Se quell’energia che forse impieghi per criticare, lamentarti e giudicare il mondo la dirigessi ad agire una profonda e sostanziale trasformazione su di te…la tua vita non sarà più la stessa e la tua sola presenza diventerebbe una benedizione.

Le felicità non è una condizione dell’avere o del fare, ma dell’essere. Si può vivere in una condizione di felicità, non come obbiettivo, ma come strategia: quando vivi in una profonda e stabile condizione di felicità riesci a muoverti nella vita con maggiore facilità e positività per te e per chi ti circonda.

Contattare e nutrire questa gioia è semplice e i benefici che si sperimentano sono proporzionali alla costanza nella pratica.

Particolarmente potente è lo yoga della risata, oppure un’altro modo che riguarda un abitudine da sviluppare e mantenere il più a a a lungo possibile è semplicemente sorridere:

  • sorridere rilassa immediatamente corpo e mente
  • sorridere attiva delle aree del cervello connesse alla sviluppo di pensieri creativi e positivi
  • sorridere avvicina le persone e le contagia positivamente
  • sorridere ti permette di avere nuovi punti di vista e soluzioni

Quando guidi, lavi i piatti, rispondi al telefono, ti addormenti e ti svegli…sorridi! Sorridi senza nessun motivo. Può sembrare banale o buffo eppure gli effetti sull’emotività sulla qualità dei tuoi pensieri è notevole e profonda.

è un fatto neurologico, l’espressione del viso corrisponde a uno stato, cambiando espressione entri in un’altro stato corrispondente all’espressione che hai, è meravigliosamente inevitabile! E davvero non è la faccia che hai che fa la differenza ma la faccia che fai. 

Se pratichi con sufficiente costanza ti scoprirai a vedere la tua vita e il mondo con nuovi occhi e soluzioni.

“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo” Gandhi…probabilmente l’hai già sentita…sorridere è semplice e potente. Le emozioni, i pensieri le parole sono incredibilmente contagiosi e quello che porti nella tua vita ti torna indietro invariabilmente. Non a caso nella pratica dello yoga il suggerimento è mantenere un’espressione sorridente, anche se non ne hai voglia, inizialmente può essere uno sforzo, quando ti accorgerai che un’espressione positiva e luminosa produce pensieri ed emozioni positive e luminose…non ne potrai fare a meno.

Le azioni ripetute diventano abitudini, le abitudini forgiano il carattere ed è il carattere che determina il nostro destino.

I cambiamenti più piccoli sono quelli che per reazione a catena portano le trasformazioni più profonde e durature. Quindi, fare anche poco, ma bene, con costanza e i benefici sull’umore e la qualità della tua vita non tarderanno a farsi sentire.

 “Che nessuno pensi con leggerezza al bene dicendo “non verrà mai a me” con il cadere della goccia il vaso si riempie, così il saggio diviene ricolmo di bene anche se lo raccoglie a poco a poco” Buddha

se l’articolo ti è piaciuto…condividi con i tuoi amici!

Con Gioia!

Shanti

[box type=”shadow”]

foto-shanty-bioShanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice e Direttrice di Passione Yoga, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Diplomata presso la scuola quadriennale per insegnanti SIYR e certificata 200 RYT dalla Yoga Alliance in Authentic Yoga System; dal 2004 insegna yoga. » iscritta allí associazione YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti.
Leggi la mia biografia

[/box]

22 commenti
    • shanti
      shanti dice:

      C’è non so chi, che dice: se hai un problema sorridi, la malattia è peggio; se sei ammalato sorridi, la morte è peggio; se sei morto sorridi…il peggio è passato!
      Anche se sorridere a volte può sembrare difficile alla fine dei conti è più difficile non farlo… Grazie a te Daniela!

      Rispondi
  1. carla
    carla dice:

    Ho constatato che dimentico facilmente le belle cose che hai riportato e che condivido con

    piacere; mi faccio prendere dai problemi vari e dal fare…………….

    Grazie molto di riportarmi “all’essere” con leggerezza

    Rispondi
    • shanti
      shanti dice:

      Grazie Carla, riporti qualcosa di comune un pò a tutti…spesso non facciamo le cose che ci fanno bene non perché non le conosciamo, ma perché c’è le scordiamo.

      Contrastare la distrazione e procedere in una direzione è una sfida per tutti, eppure è ciò che fa la maggiore differenza nella nostra vita, a breve e lungo termine.
      La costanza é un’abilità che si può allenare, utile è darsi un compito, scegliere una piccola cosa e farla tutti tutti i giorni.

      Rispondi
  2. maria
    maria dice:

    Ciao Shanti!
    Grazie per questo articolo!
    Sì, non è il mondo e non sono “gli altri ” che devono cambiare…ma il nostro modo di guardare al mondo e agli altri. Questo è possibile, pratico e, con la pratica, anche relativamente semplice: se lo vogliamo…e la pratica del sorridere è un grande aiuto.

    Rispondi
  3. lara
    lara dice:

    Shanti,mi hai fatto ricordare quel venerdì di risate grasse….e contagiose….non si riusciva a smettere di ridere,avevo i lacrimoni.Una scarica di endorfine che al solo pensiero ritornano in circolo!! Quando finisce l’estate ne avremo bisogno di un’altra serata così!
    E’ proprio vero; un viso con gli angoli della bocca in sù dà serenità e leggerezza a chi ce l’ha e a chi lo vede.
    Un abbraccio:))))

    Rispondi
    • shanti
      shanti dice:

      Ciao Lara! Si è stato bellissimo! Come sempre alle sessioni di yoga della risata, talmente intenso e potente che è difficile da raccontare! A presto sì, per un altra serata di risate insieme!! 🙂 Ti abbraccio!!

      Rispondi
  4. Cristian
    Cristian dice:

    bella shanti condivido pienamente l’articolo……
    se riusciamo a guardare ogni istante della giornata con un sorriso.. ci accorgiamo
    che l’esistenza è meravigliosa ….. ciao un abbraccio!!!

    Rispondi
    • shanti
      shanti dice:

      Proprio vero! Se cambiamo attitudine si riesce a vedere tutta la bellezza che ci circonda che altrimenti non notiamo…Grazie a te a presto! 🙂

      Rispondi
  5. Angela
    Angela dice:

    La solarità dell’estate, a cui, Shanti, ci avevi preparato con le pratiche yoga apposite, predispone alla radiosità del sorriso, con l’apertura della luce e la trasparenza del cielo più terso.
    La dolce abbondanza dei frutti maturi, i loro accesi colori e pieni sapori, mi fanno sorridere e ancora più, specialmente condivisi !
    E’ più facile poi ritrovare il sorriso in noi durante questa stagione, che predispone all’incontro, e il sorriso è il modo più semplice anche per accogliere gli altri.

    Rispondi
    • shanti
      shanti dice:

      Grazie Angela per le tue bellissime parole! La stagione aiuta e vogliamo fare “bottino” di questa energia per portare la luce e il sorriso anche quando le giornate saranno meno luminose…e sarà possibile grazie alla determinazione nel procedere nella direzione di una sorridente leggerezza e gratitudine.

      Rispondi
  6. valentina
    valentina dice:

    ciao, mi unisco al coro di sostenitori del “se il corpo cambia, la mente cambia”… soprattutto quando c’è lo zampino gioioso di shanti! sorridendo contagerò chi sta con me…ho ho, ha ha haaaa!

    Rispondi
    • shanti
      shanti dice:

      Bene Vale! Per la fortuna di chi ti sta vicino! 🙂

      Ognuno di noi ha un potere che in genere è sottovalutato, la qualità di presenza, pensieri ed emotività che portiamo nelle nostre giornate ha un’influenza enorme su chi circonda; avere cura di generare e mantenere positività in noi è una forma di “ecologia” e “igiene” personale e ambientale di non poco rilevo.

      La pratica costante, la ricerca, la buona compagnia e la giusta intenzione permettono di accrescere questa positività che si trasmette e ci ritorna indietro generando un circolo virtuoso nelle nostre vite. Tutto sta a mantenere questo circolo virtuoso anche davanti alle inevitabili avversità della vita.

      Rispondi
    • shanti
      shanti dice:

      Bene grazie per gli auguri…dopotutto la pratica e ricerca sono il mio impegno quotidiano negli alti e bassi della vita..a volte è facile a volte meno. Auguri e benedizioni sono sempre graditi 🙂

      Rispondi
    • shanti
      shanti dice:

      Per questo Silvana è importante la pratica costante e la compagnia di persone che ci ricordano quello che in fondo già sappiamo. Con la costanza rapidamente diventa un modo di essere, parte di te…e se tu cambi, la tua vita e il mondo intorno a te cambiano! Ti abbraccio!

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *