Come disintossicarsi con alimentazione e yoga

 Ripulire il corpo dalle tossine, perdere qualche chilo e migliorare l’umore con efficaci strategie di alimentazione e yoga.

Dopo l’Epifania “che tutte le feste porta via”, chi non si sente un po’ appesantito, ingolfato, magari un più di mal umore e meno concentrato del solito? Alimentazione e yoga insieme possono offrirti inaspettato sollievo.

Indigestione, gonfiore, irregolarità intestinale, raffreddore…Perchè? La risposta è quasi scontata. Durante le feste si tende a mangiare troppo, a consumare più alcolici e caffè del solito, e ad abusare di cibi acidificanti: proteine, dolci e grassi raffinati.

E nel tentativo di decongestionare l’apparato digestivo affaticato e favorire l’eliminazione delle tossine, spesso il corpo deve ricorrere al raffreddore; che in questi casi, non è causato da una sana boccata d’aria troppo fresca, come si preferisce credere.

Ecco come rimediare grazie ad alcune preziose radici ed erbe e seguendo alcune indicazioni di alimentazione e yoga.

utilizzare zenzero e curcuma

Queste sono due preziose radici, che sia fresche che secche, si possono usare come condimento nei cibi e per preparare delle tisane.

  • Lo zenzero, ha proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, favorisce la circolazione periferica, la digestione, elimina gonfiori e gas. Scioglie il muco, libera le vie respiratorie e ha un effetto riscaldante. E’ anche un antiemetico, cioè fa passare la nausea.
  • La curcuma è un antiossidante, rallenta i processi di invecchiamento cellulare e l’effetto dei radicali liberi, sostanze di scarto responsabili -fra l’altro- dell’invecchiamento cellulare prodotte da un’eccessiva attività fisica; un consumo elevato di proteine e grassi polinsaturi e inquinamento ambientale. La curcuma facilita anche il metabolismo dei grassi, aiutando a mantenere il colesterolo “cattivo” entro la norma. Un’ottima ricetta per le articolazioni è questa: il latte dorato

Hanno entrambi un buon sapore che può arricchire di gusto i tuoi piatti, incomincia usandone solo un pizzico, per conoscerle, riuscirai poi a regolarti facilmente in base ai tuoi gusti.

 le 10 abitudini per una rapida ripresa

  1. Bevi una tazza d’acqua calda al mattino, a digiuno, con un cucchiaio di succo di limone dentro
  2. Evita o diminuisci drasticamente il consumo di cibi acidificanti: farine bianche, zucchero, proteine animali, precotti, grassi idrogenati, oli non spremuti a freddo, margarine e tutti i prodotti che li contengono.
  3. Diminuisci il consumo di pane pasta e prodotti da forno, specie se lievitati, anche se integrali.
  4. Limita il consumo di frutta o verdure crude sopratutto in caso di raffreddore e se soffri il freddo.
  5. Mastica almeno 30 volte ogni boccone, ti sazierai prima e sarà facile mangiare meno
  6. Bervi acqua calda lontano dai pasti (due ore dopo il pasto e 15 min prima)
  7. Evita di bere durante i pasti
  8. Cena leggero (ottime le zuppe di verdure)
  9. Non andare a letto prima che siano trascorse almeno due ore dall’ultimo pasto
  10. Prepara infusi di erbe che depurano il fegato e il sangue come: tarassaco, foglie di carciofo e cardo mariano

Se seguirai anche solo per un paio di settimane queste indicazioni ti accorgerai di avere perso facilmente i chili di troppo, che la digestione è molto migliorata, la mente lucida e il tuo umore più leggero…e ti verrà voglia di mantenere queste buone abitudini!

l’aiuto dell yoga

Intestino e fegato sono tra gli organi che più risentono di un’alimentazione eccessiva e pesante ecco le due posizioni yoga che ti aiuteranno:

  1. per il fegato: http://www.passioneyoga.it/blog/2014/05/28/una-posizione-yoga-per-rigenerare-fegato-e-milza/
  2. per l’intestino: http://www.passioneyoga.it/blog/2014/05/02/una-posizione-yoga-per-lintestino-purificare-reni-e-fegato-in-primavera/
  3. per dimagrire: http://www.passioneyoga.it/blog/2014/10/07/esercizi-yoga-per-dimagrire-esistono-davvero/  

Ti è piaciuto l’articolo? continua a seguirci scaricando ora il video corso gratuito! QUI

[box type=”shadow”]
Mariella FonteMariella Fonte insegnante di yoga (200 h RYT in Authentic Yoga System) da più di quarant’anni si occupa di yoga, alimentazione naturale, benessere psico-fisico e ricerca spirituale. Esperta cuoca in cucina naturale, creatrice di centinaia di deliziosi piatti vegetariani, vegani, crudisti della tradizione mediterranea, indiana e ayurvedica. Da dieci anni collabora nell’organizzare vacanze yoga, occupandosi dei corsi di cucina naturale proposti all’interno delle vacanze stesse.


 Leggi la mia biografia

[/box]

 

 

2 commenti
  1. Elena
    Elena dice:

    Ciao Mariella

    Grazie mile per le tue indicazioni per mantenere e/o riprendere una buona salute dopo gli eccesi delle feste di natale.

    Ho seguito le tue indicazione e mi hano fatto molto bene.

    Merci!

    Rispondi
    • Mariella
      Mariella dice:

      Ciao Elena,
      sono contenta che quanto suggerito nell’articolo ti sia stato d’aiuto.
      A volte basta poco per riprendersi da un periodo di “eccessi”, soprattutto se si ha la buona abitudine di essere regolati e sobri durante il resto dell’anno.
      Presto nel sito di passione yoga inseriremo una pagina sull’alimentazione naturale, così potrai leggere altri articoli interessanti sull’argomento.
      A presto!

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *