i 5 sentieri dello yoga

 “Lo yoga ci incoraggia a seguire il sentiero che più soddisfa il nostro cuore.”

“Nello yoga non si insiste sul fatto di dover seguire un sentiero piuttosto che un altro. Lo yoga ci incoraggia a seguire il sentiero che più soddisfa il nostro cuore.

Esistono molti sentieri e stili di yoga diversi e relativi alle diverse inclinazioni individuali e ai differenti aspetti della nostra natura. In questo lo yoga è simile all’Ayurveda che propone varie diete e regimi di vita secondo i diversi tipi di costituzione.

I sentieri dello yoga possono essere raggruppati in 5 aree diverse. Il Raja Yoga comprende tutti i principali sentieri dello yoga, ma questi si possono percorrere anche separatamente.

  1. Jnana Yoga – Yoga della conoscenza
  2. Bhakti Yoga – Yoga della devozione
  3. Kriya Yoga – incluso Hatha Yoga – Yoga delle tecniche
  4. Karma Yoga – Yoga del servizio
  5. Raja Yoga – Yoga integrale, combinazione dei quattro precedenti”

1. Lo Yoga della conoscenza, Jnana Yoga

lo Yoga è prima di tutto la ricerca della conoscienza, una ricerca sulle verità della vita, del sè, di Dio e dell’universo. E’ una ricerca di tipo speciale che non viene fatta con la mente e coni i sensi esterni, ma con la mente e il cuore interni. […]

2. Lo Yoga della devozione, Bhakti Yoga

La devozione è il sentiero dell’amore divino, la ricerca dell’unione con il divino all’interno del cuore. Consiste nel culto del Divino Beneamato come realtà ultima, all’esterno e all’interno. La devozione prende forme diverse secondo il modo prescelto di avvicinarsi al divino. […]

3.  Lo Yoga del servizio, Karma Yoga.

Il Karma Yoga è lo Yoga del lavoro, dell’azione, che ha due aspetti. Il primo consiste in preghiere e rituali per la purificazione di se stessi e per il beneficio del mondo. Il secondo è il servizio per gli esseri viventi. Tutti gli insegnamenti spirituali parlano del bisogno di aiutare il mondo e dare sollievo all’umanità. [… ]

4. Kriya Yoga, lo Yoga delle tecniche

La scienza dello Yoga ha la sua tecnologia: vari metodi e tecniche che coinvolgono il corpo, il respiro e la mente per favorire lo sviluppo della consapevolezza più profonda. Tutte queste tecniche rientrano nello Yoga delle tecniche o dell’azione interiore (Kriya Yoga) […] Include anche l’Hatha Yoga che è la più conosciuta delle tecniche dello yoga. C’è la tendenza a identificarlo con lo yoga fisico e la pratica delle asana ma è molto più di questo. […]”

Estratto dal libro di David Frawley Yoga & Ayurveda . Autoguarigione e Autorealizzazione

Ognuno di questi sentieri dello yoga meriterebbero un lungo approfondimento per essere compreso a fondo, ma avere un quadro d’ insieme apre la nostra attenzione a considerare la complessità, l’ampiezza e la varietà dei differenti sentieri dello yoga.

E credo che, sia nello yoga che nella vita, oltre che al “cosa” e fondamentale il “come”; e a questo riguardo trovo illuminanti le parole di uno dei più grandi Maestri di yoga:

Metti tutto il tuo cuore, la tua mente e la tua anima anche nei più piccoli gesti. Questo è il segreto del successo. Swami Sivananda

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo ora con i tuoi amici!

[box type=”shadow”]

foto-shanty-bioShanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice e Direttrice di Passione Yoga, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Diplomata presso la scuola quadriennale per insegnanti SIYR, insegnante certificata 200 RYT dalla Yoga Alliance; dal 2004 insegna yoga. E’ iscritta all’Associazione YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti.
Leggi la mia biografia

[/box]

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *