5 MOTIVI PER FARE YOGA DOPO I 50 ANNI

Non è mai troppo tardi per iniziare a praticare.

Se hai  più di 50 anni e pensi di non avere più l’età per iniziare a fare Yoga, ho una buona notizia per te!

Non è mai troppo tardi per iniziare a praticare!

Anzi, lo Yoga è la chiave per vivere felici e in salute nonostante l’avanzare degli anni.

Ecco per te 5 buoni motivi per iniziare:

1. Ti dona resistenza e flessibilità

In questo momento  sono  a Koh Samui, una meravigliosa isola  della  Thailandia, passo qui 6 mesi all’anno ormai da piu’ di 15 anni.   La nostra casa e’ circondata da  bamboo e tutti i giorni mi ritrovo  ad osservare  queste bellissime piante   che,  anche se c’e’ vento forte,  rimangono morbide, flessibili, adattandosi di continuo alle circostanze alterne del clima. Queste piante ci insegnano come la flessibilità ci rende adattabili e resilienti  ai cambiamenti della vita.

Infatti la nostra colonna vertebrale  deve essere flessibile come una canna di bamboo e questo flessibilità ci rende anche più resistenti.

Tutti i grandi maestri di yoga sono concordi con il fatto che se hai 30 anni, ma la tua schiena è rigida è come se ne avessi 60, se invece hai 60 anni e la tua schiena è flessibile è come se avessi 30. Questo perché il benessere della nostra colonna vertebrale è il nucleo del benessere fisico, energetico, emotivo e importante fattore di longevità.

Lo Yoga su Misura, essendo una metodo di utilizzare le varie pratiche in base alle tue caratteristiche fisiche, energetiche e delle tue motivazioni; ti  accompagna a riacquistare flessibilità e resistenza in modo progressivo e sicuro.

2. Migliora il tuo equilibrio fisico e mentale

Le cadute sono una crescente preoccupazione con l’avanzare dell’eta’…

Le posizioni di equilibrio, oltre  a quelle di resistenza e di rafforzamento, ti donano  equilibrio, stabilità e maggiore agilità anche nei movimenti quotidiani, riducendo significativamente  il rischio di caduta.

Queste posizioni agiscono anche sul sistema nervoso centrale, permettendoti quindi di sperimentare maggiore equilibrio interiore per attraversare serenamente i cambiamenti e le circostanze della vita.

3. Espande la tua respirazione

La respirazione è una funzione basilare che spesso diamo per scontato, eppure, senza respiro non c’e’ vita! Lo Yoga ti permette di recuperare una respirazione corretta, migliorare la tua capacità polmonare e ottimizzare l’ossigenazione delle tue cellule. Ciò è benefico anche per la circolazione e migliora il flusso di sangue ai muscoli e alle ossa. Infine il respiro, adeguatamente coordinato, è lo strumento più efficace che hai per gestire la tua emotività e affrontare con tranquillità qualsiasi circostanza.

4. Ti fa vivere serenamente

Lo Yoga ti insegna a stare nel momento presente, respirare bene e calmare la mente.

Specifiche pratiche, riducono il livello di cortisolo, l’ormone dello stress abbassando il rischio di ipertensione e malattie cardiache. Riducendo lo stress, la digestione migliora, come anche la risposta immunitaria; e vengono ridotte l’insonnia, la depressione e l’ ansia.

Con la meditazione e la visualizzazione lo Yoga ti porta  in quel posto di calma e quiete  che e’ sempre presente dentro di te.

5. E’ un opportunità in più per socializzare

Lo Yoga ti offre l’opportunità di connetterti con persone nuove e simili a te per interessi e sensibilità. Diventare parte di una comunità o di un gruppo di persone  che praticano Yoga sia on line come la comunità di Passione Yoga, oppure offline,  frequentando corsi settimanali o delle vacanze Yoga; è una straordinaria opportunità di condivisione.

Quello che io ho osservato è che  in queste occasioni si creano delle amicizie e  dei legami  che delle volte durano una vita intera.

Lo Yoga e’ stato definito “la fontana della giovinezza” … Chiunque può trarne benefico, ma  a quelli come noi che hanno superato i 50 anni, una pratica rispettosa della nostre caratteristiche, come quella che offre lo Yoga su Misura, può offrire dei vantaggi  speciali e permetterci di vivere una  vita  piena, in salute e felice  per il resto della nostra vita.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Rina ed il Team di Passione Yoga

Rina Vecellio, Insegnante Yoga Leggi la mia biografia

28 commenti
  1. Monica
    Monica dice:

    Ciao Rina, innanzitutto complimenti e tanti auguri per il tuo nuovo impegno in Passione Yoga! Grazie per il bel video e informazioni. Io ho superato i 50 e dedico quotidianamente del tempo allo yoga, e sento ancor più, di quando ero più giovane, l’importanza nell’essere costante. Mi ritrovo in tutti i punti che hai descritto. Grazie ancora e cari saluti. Monica

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie Monica e complimenti a te per la tua costanza. Non e’ sempre facile riuscire a dedicare del tempo a noi stesse e quando lo facciamo diamo il meglio di noi anche agli altri. 😊
      Rina

      Rispondi
  2. lucia
    lucia dice:

    Cioa Rina, mi fa molto piacere avere anche un’insegnante “più grande” e quindi un pò più vicina a me……(io ho 64 anni).
    Ti auguro buon insegnamento e ti ringrazio per tutto quello che ci darai.
    Un caro saluto anche a Shanti.

    Lucia

    Rispondi
  3. anna
    anna dice:

    Ciao Rina . Da circa quattro anni pratico ed è stato per me un piccolo miracolo ,sono praticamente resuscitata. Via ansie ,via depressione ,via preoccupazioni, insomma viva la vita . Ho imparato ad affrontare tutto in maniera consapevole Ho appena compiuti 50 anni e con loro e’ arrivata la agognata menopausa .. Tutti ok .. Ma che caldo!!!😆 che si può fare ? Hai da consigliare qualche altro esercizio per le vampate?? Grazie e ben venuta 😉 .

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Anna! Mi fa piacere che lo Yoga abbia trasformato cosi’ intensamente la tua vita e grazie per il caloroso benvenuto! 😊 A breve pubblicheremo una serie di esercizi specifici per attenuare le vampate di calore. Nel frattempo ti consiglio di praticare un esercizio molto semplice ma molto efficace e rilassante. Si chiama Viparita Karani eseguito pero’ con le gambe appoggiate ad una parete e un supporto (un cuscino o una coperta ripiegata) sotto il basso schiena. Rimani in questa posizione respirando a fondo e lentamente inizialmente per 3/5 minuti aumentando gradualmente fino a 10 minuti.
      A presto! 😊
      Rina

      Rispondi
  4. francesca
    francesca dice:

    Ciao Rina auguri per la tua dedicazione a passione yoga. Molto interessante il video. Io sono già in quell’età e sono interessata a esercizi che ci aiutino a portarli avanti con serenità pace e benessere. Aspetto quello che ci offrirsi per metterlo subito in pratica.
    Saluti
    Francesca

    Rispondi
  5. Rosy Barbagallo
    Rosy Barbagallo dice:

    Grazie Rina
    Anche a me piace avere un’insegnante più grande,ho appena compiuto 70anni,tanti,(ma non me li sento)
    Ti faccio i miei migliori auguri per il tuo nuovo impegno in “Passione yoga”e ti ringrazio per tutto quello che ci regalerai.
    Un caro saluto a te e Shanti
    Rosetta

    Rispondi
  6. Claudia
    Claudia dice:

    Ciao😃
    Non è un caso vero se leggo questo oggi che compio 54 anni?😉
    Ho iniziato a praticare yoga (tra alti e bassi)piu di 30 fa ma mi sembra ieri
    Posso definirlo il mio unico nido veramente sicuro
    Buon lavoro e grazie di cuore

    Rispondi
  7. Anna maria
    Anna maria dice:

    Benvenuta Rina nel team di passione yoga!!!😉😊😊😊il tuo sorriso illumina il tuo video!!! Di anni ne ho 56 e ho appena finito la vacanza yoga da Shanti!!! Ti seguirò molto volentieri!!! Un abbraccio e …Namaste’

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Cara Anna Maria, grazie per le tue belle parole! Sono felice che tu abbia partecipato alla vacanza yoga con Shanti. Magari in una prossima vacanza ci conosceremo personalmente. 😊 Rina

      Rispondi
  8. Cristina
    Cristina dice:

    Cara Rina benvenuta. Io ho 55 anni, mi sono avvicinata allo yoga dall’ottobre dell’anno scorso proprio per cercare di risolvere tanti malesseri in concomitanza al mio ingresso in menopausa👎 Qualcosa sta migliorando, ma ho fin dall’inizio un dolore alla spalla che non mi fa dormire. Può essere dovuto allo yoga? Grazie. Cristina

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Cara Cristina. Grazie per il tuo messaggio. Per il dolore alla spalla alcune posizioni possono a volte aggravarlo ma prima di giungere a conclusioni affrettate ti consiglio di sottoporti ad una Risonanza Magnetica per determinare la causa. Fammi sapere come va. Namastè 😊
      Rina

      Rispondi
  9. Paolo Pileri
    Paolo Pileri dice:

    Ciao Rina, pratico yoga da qualche anno come da qualche anno ho passato i cinquant’anni. Pratico Hatha perché la ritengo fondamentale e da febbraio ho iniziato con l’Ashtanga. La possibilità di praticare una sequenza ripetitiva mi permette di ” esercitarmi ” quasi tutti i giorni, ho acquisito in poco tempo una flessibilità straordinaria e una serenità non indifferente, i doloretti mattutini sono spariti ed è aumentata alla grande la mia energia già elevata di suo. Sto fisicamente benissimo, la mia postura é cambiata soprattutto nell’apertura delle spalle. Quando i miei colleghi di lavoro più giovani di me si lamentano per i dolori o stress propongo di iniziare a praticare lo yoga….risposta senza esito positivo! grazie Paolo

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie Paolo per aver condiviso la tua esperienza. Praticare Yoga ci fa stare talmente bene che vorremmo far stare bene anche gli altri comunicando loro i benefici che abbiamo ottenuto. Ognuno e’ responsabile delle proprie scelte. Bravo e congratulazioni per la tua costanza. 🙂
      Rina

      Rispondi
  10. Livia
    Livia dice:

    Grazie Rina! Ho 52 anni e pratico yoga quotidianamente. Ho problemi di eccessiva flessibilità alle articolazioni perciò mi hanno sconsigliato lo yoga che io non posso pensare di abboandonare. Infatti la pratica mi ha sta donando un equilibrio mentale ed emotivo che non sono mai riuscita a trovare altrimenti. In una precedente risposta Shanti mi ha suggerito una pratica per tonificare più che per la flessibilità. Posso sperare che darai qualche indicazione e qualche sequenza utile? Grazie mille!!!!
    Namasté

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Livia! Grazie per il tuo commento. Sono proprio contenta che tu abbia trovato la tua dimensione con lo Yoga e come dice Shanti, focalizzati sulla tonicità visto che la flessibilità non ti manca.
      Io faccio lo stesso e punto molto sulle posizioni del guerriero per tonificare le gambe e nel saluto al sole sostituisco la posizione degli otto punti con il charuranga dandasana per tonificare le braccia e il petto.
      Ti consiglio comunque di iscriverti allo Yoga club dal quale potrai ricevere maggiori informazioni rispetto a quello che posso indicarti qui per iscritto. Ecco il link. http://www.passioneyoga.it/passioneyogaclub
      😊 🙏
      Rina

      Rispondi
  11. Barbara
    Barbara dice:

    Buon giorno Rina, leggo un po’ in ritardo questo tuo bel messaggio che condivido in pieno perché vissuto sulla mia stessa pelle
    Spero si possa organizzare presto un incontro o un seminario per i più maturi…
    Barbara

    Rispondi
  12. Isabel
    Isabel dice:

    Ciao Rina,
    i miei più vivi complimenti per tutto, mi ha colpito la tua freschezza ed il tuo essere solare, penso che tante ventenne vorrebbero rispecchiarsi in te!!!
    Io sono vicina ai 50, fra 3 mesi sarà il mio cinquantesimo e mi ritrovo pienamente in quello che tu esprimi e sono d’accordo con Monica sul fatto che a qs età si sente più il bisogno di essere costante …. come dire??? …. capisce che veramente è fondamentale!!!
    Ringrazio anche a Shanti per avere dato qs possibilità nel creare qs gruppo e conoscere gente come te.
    Om Shanti
    Namaste
    Isabel

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Cara Isabel. Grazie per le tue belle parole. Ho sempre temuto l’invecchiamento ma poi, anche grazie allo yoga, ho constatato che il problema non é il cambiamento ma la resistenza al cambiamento é il vero problema. Più gli anni avanzano e più la vita si fa interessante.
      Tanti auguri per i tuoi 50 anni. A presto. Namaste. 🙂
      Rina

      Rispondi
  13. Stella
    Stella dice:

    Ciao rina sono stella ho 54 anni conosco lo yoga da tanti anni ma purtroppo mi è sempre mancata la costanza per praticarlo e oggi mi ritrovo con tanti acciacchi che magari avrei potuto evitare praticando , adesso che ho avuto un bel crollo pscofisico dovuto anche alla menopausa mi sono dovuta fermare per forza.Ho iniziato da qualche giorno con il tuo saluto al sole ,piano piano spero di riacquistare un po’ di salute in più.Ringrazio tutti voi di passione yoga per il vostro impegno per noi.

    Rispondi
  14. sandro
    sandro dice:

    ciao Rina
    ho sempre visto lo yoga come una pratica utillissima per migliorare la qualita’

    della vita e in passato ho fatto qualche esercizio da autodidatta e poi assorbito dal lavoro ho

    abbandonato . Ora ho 67 anni e il lavoro mi assorbe ancora tanto ma per restare sempre

    ” in forma” sento l’esigenza di riprendere e il tuo modo di insegnare mi affascina

    ptresti darmi qualche “dritta”?

    saluti cari

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Sandro e grazie per il tuo commento. Mi fa piacere che tu abbia deciso di riprendere la pratica. Con l’avanzare degli anni dobbiamo accettare i cambiamenti nel nostro corpo come un parte naturale del ciclo della vita ma allo steso tempo esercitare la nostra forza di volonta’ per arrestare o per lo meno rallentare il processo di deterioramento e mantenere un livello ottimale di salute.
      Con l’avanzare dell’eta’ l’attenzione e la cura del nostro corpo devono diventare una priorita’.
      Presto faremo un programma specifico sull’anti-aging. Un caro saluto. 🙂 Rina

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *