YOGA: RISCALDAMENTO FACILE PER SUPER RIGIDI

7 esercizi yoga indicati per persone rigide, o in momenti in cui senti il corpo più rigido del solito

Molti pensano di non essere fatti per lo yoga, perché si sentono troppo rigidi, ma di fatto la flessibilità non è un prerequisito per la pratica dello yoga, ma un beneficio che si può conquistare con la pratica.

Questa facile sequenza composta da sette esercizi di riscaldamento è ciò che è più indicato per le persone rigide, o in momenti in cui il corpo è più rigido del solito, per esempio la mattina e le giornate fredde.

“Cosa significa essere pazienti?” chieste l’allievo al maestro.

Il maestro rispose: “Essere pazienti vuol dire guardare la spina e vedere la rosa, guardare la notte e vedere l’alba”

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Shanti Brancolini ed il Team di Passsione Yoga

foto-shanty-bio

Shanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice e Direttrice di Passione Yoga, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Diplomata presso la scuola quadriennale per insegnanti SIYR, insegnante certificata 200 RYT dalla Yoga Alliance; dal 2004 insegna yoga. E’ iscritta all’Associazione YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti.
Leggi la mia biografia

95 commenti
  1. Patrizia
    Patrizia dice:

    Appena fatti…. Grazie grazie grazie…. la domanda è sempre la stessa però, quando voglio farli al mattino per sciogliermi prima o dopo il saluto al sole che faccio quotidianamente? Un caldo abbraccio Namastè

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Carla!
      In linea di massima sì, ma da quello che mi hai raccontato la tua situazione è un pò delicata, meglio che eviti per un pò la pratica fisica finché la fase acuta è superata

      Un abbraccio e ci “vediamo” alla Festa dello Yoga!

      Shanti

      p.s. se non lo hai fatto partecipa per vincere una vacanza yoga con noi: http://bit.ly/2oUkECg

      Rispondi
  2. Patrizia
    Patrizia dice:

    Grazie mille per questa attività! Pratico già da anni, ma sono sempre alla ricerca di attività interessanti da poter fare a casa!

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Patrizia, bello averti qui con noi!!
      Avrai ulteriori possibilità di approfondire durante la Festa dello Yoga che incomincia il 15 maggio.
      Spero di “incontrarti” lì! 🙂

      Shanti

      p.s. se non lo hai fatto partecipa per vincere una vacanza yoga con noi: http://bit.ly/2oUkECg

      Rispondi
  3. Clorinda
    Clorinda dice:

    Grazie molte Shanti ,ti ho scoperta “per caso” tramite un’amica che pratica yoga con me nello stesso centro in Piemonte e mi piaci . Questo video mi ha rilassata e sono tutti esercizi utili e che regolarmente metto in atto ,pero’ osservarli tramite i VIDEO ho notato che adesso li ho focalizzati per bene ,perche’ quando si pratica si ascolta solo l’insegnante e se la postura non e’ del tutto corretta …,lei non puo’ arrivare da tutti e dunque …e’ sempre utile vedere …perche’ anche un “semplice” esercizio di “prostrazione” in avanti e di abbandono con i pugni sovrapposti…mi ha reso l’idea chiara … stamattina ho usato un’altro modo ossia con le mani sulla fronte e i gomiti aperti ..e mi faceva male la schiena…a lezione. Dunque molte grazie ,felice di averti incontrata lungo il cammino della mia vita . Namaste’ Clorinda

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Clorinda! Ancora benvenuta, è bello averti qui con noi! 🙂 … il “caso” la sa lunga 😉
      Son contenta di sapere che i miei video ti sono di ulteriore spunto per migliorare la tua pratica!

      Ci “vediamo” alla Festa dello Yoga, altra occasione per conoscerci meglio e imparare tante nuove cose! 🙂

      Shanti
      p.s. se non lo hai fatto partecipa per vincere una vacanza yoga con noi: http://bit.ly/2oUkECg

      Rispondi
  4. Anna Maria Guaia
    Anna Maria Guaia dice:

    Ciao Shanti???prima di questa sequenza sempre il saluto al sole giusto? Devo provare stasera … il mio spazio è sempre alle venti te L ho detto che la mattina non riesco… solo in vacanza con te c’è l’ho fatta ma giornalmente proprio non ce la faccio…???un abbraccio

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Anna!! No meglio che fai prima questa e poi il saluto al sole.
      Ho saputo che presto parteciperai di nuovo ad una vacanza con noi, in Thailandia questa volta! 😀
      Sono molto felice di rivederti presto quindi! 🙂
      Un grande abbraccio!

      Shanti

      Rispondi
  5. Anna
    Anna dice:

    Namastè Shanti, grazie i tuoi video sono molto ben fatti, stanno aprendo un mondo a una profana che si sta avvicinando allo Yoga.

    Rispondi
  6. Gilberto alibrandi
    Gilberto alibrandi dice:

    Grazie shanti. Ma sei un insegnante di ratna yoga? Ovviamente si si capisce dai nomi in sanscrito che usi per designare le pratiche ad esempio bastrika mudra in luogo di apana mudra sarduli mudra ,invece di marjari mudra
    COme vengono chiamati in altre tradizioni
    Yogiche .Per quanto riguarda i mudra nel video del bhramari pranayama usi una versione semplificata del sanmukhi mudra per coprirè gli occhi e chiudere le orecchie perché giustamente sai che il sanmukhi mudra può dare fastidio ad alcuni praticanti vorrei sapere se questa variante può essere usata quando si prAtina il pratyHara .Grazie anticipatamente.

    Rispondi
  7. Sandro
    Sandro dice:

    Shanti che dire….. dici sempre e meraviglliosamente tutto Te, con la gioia e l’amore che trasmetti.
    Grazie un abbraccio di cuore.

    Rispondi
  8. Maddalena
    Maddalena dice:

    Grazie per questa nuova serie di esercizi, alcuni sono simili a una fase di riscaldamento che tu avevi già consigliato e che eseguo quotidianamente, altri sono leggermente diversi e da domani li eseguirò.

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Maddalena, son contenta che ti è piaciuta! Credo che quella a cui ti riferisci è la sequenza riequilibrante per gli elementi. ❤️

      🙂 Ci “vediamo” alla Festa dello Yoga!

      Shanti

      p.s. se non lo hai fatto partecipa per vincere una vacanza yoga con noi: http://bit.ly/2oUkECg

      Rispondi
  9. Cristina Romanello
    Cristina Romanello dice:

    Grazie Shanti. Mi dici l’importanza dei palmi delle mani verso l.altro delle prime posizioni supine?

    Rispondi
  10. Bruna
    Bruna dice:

    Grazie! Purtroppo qualcosa che non capisco mi blocca nella pratica, ma se guardo la spina non vedo la rosa!
    Quindi pian piano voglio riprendere: chissà che non sia proprio questo video la molla giusta!
    Un abbraccio namaste

    Rispondi
  11. Michela
    Michela dice:

    Grazie Shanti, ho letto che lo yoga e’ amore verso se stessi e questo l’ho capito grazie ai tuoi preziosi insegnamenti. Un forte abbraccio

    Rispondi
  12. Enrica
    Enrica dice:

    Grazie, Shanti. Ho proprio bisogno di sciogliere un po’ la mia rigidità. Ho ripreso la pratica yoga dopo anni di inattività e ho scoperto di essere diventata dura come il legno.

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      La cosa bella è che in corpo ha una sua memoria … praticando con gradualità e costanza riacquisterai rapidamente flessibilità. 🙂

      Ci “vediamo” alla Festa dello Yoga!

      Shanti

      p.s. se non lo hai fatto partecipa per vincere una vacanza yoga con noi: http://bit.ly/2oUkECg

      Rispondi
  13. Roberta Grazia
    Roberta Grazia dice:

    Ciao ,
    io pratico regolarmente yoga , ne sento proprio la necessità . Ho guardato con interesse il video , e ascolto le parole del maestro che mi risuonano per affrontare il giorno . Grazie di cuore, la mia vista passo dopo passo stà diventando mia .
    Cit. una lampada non ha bisogno di un’altra lampada per fare luce.
    GRAZIE

    Rispondi
  14. Silvia
    Silvia dice:

    Grazie infinite anche per questo video per fondamentale farlo al mattino spero di eseguirlo bene ad ogni modo mi sento molto meglio e inizio la mia giornata con molta più energia e completamente con un altro spirito!!! Grazie a tutti voi
    🙏

    Rispondi
  15. Simi
    Simi dice:

    Carissima Shanti ogni tua anche piccola lezione e affascinante,ed io sono sempre più confusa 😐 vorrei fare tutto ma in realtà non conoscendo il mondo yoga per me è un macello …..non si da dove cominciare anche se ho comprato “programma yoga per principianti “però poi sento parlare di primavera caldo freddo …… quello che si può fare o non si può fare …..aiutoooooo vorrei capire !!!!!ti saluto 🌹

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Simi, hai fatto bene a scrivere delle tue perplessità è importante avere chiarezza su come procedere! 🙂

      … proprio oggi è incominciata la Festa dello Yoga, completamente gratuita e online, già a partire dal primo video che abbiamo inviato oggi agli iscritti, molti dei tuoi dubbi si chiariranno. Se non lo hai ancora fatto quindi iscriviti subito, sarà una preziosa occasione per capire qual’è la logica di fondo per organizzare la tua pratica. Inoltre ci saranno anche degli eventi dal vivo di domande e risposte e in quell’occasione mi sarà ancora più facile risponderti a voce, nel caso in cui dopo avere guardato i video hai ancora domande da fare: http://www.passioneyoga.it/festa-1o

      A presto!

      Shanti

      Rispondi
  16. Nicola Bosisio
    Nicola Bosisio dice:

    Bellissimo, cercavo proprio un sito cosi’ con questo genere di yoga, perche’ altri generi di yoga che ho provato non mi sono piaciuti.Vedro di seguire spesso visto che spesso prtico yoga da casa.
    Namaste.

    Rispondi
  17. Annamaria
    Annamaria dice:

    Ciao Shanti, anche se questa è la prima volta che lascio un commento ti seguo sempre , le tue mail con video e consigli son di grande aiuto e molto interessanti! Grazie mille, Namaste

    Rispondi
  18. Gigi
    Gigi dice:

    Om Shanti,
    Seguo sempre i tuoi video, li provo e gusto molti i detti dei saggi. Scelti sempre molto bene.
    Om Shanti
    Gigi

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *