CON LO YOGA, QUANDO IL CORPO CAMBIA, LA MENTE CAMBIA

Come attivare profonde trasformazioni fisiche e mentali.

Corpo e mente si influenzano vicendevolmente, una profonda consapevolezza di questo ti permette di attingere a risorse inaspettate.

Oramai si sa, la relazione tra corpo e mente è un fatto comprovato. Gli antichi yogi avevano avuto questa chiara intuizione alcuni millenni fa e questo è uno dei principi su cui si fondano le varie tecniche yoga.

Rispetto a questo ti invito a fare delle riflessioni:

  • Come cambia il respiro in base all’emozione che provi?
  • Come è il corpo quando sei felice e fiducioso?
  • Come è quando sei preoccupato o ansioso?
  • Qual’è le tua postura?
  • Come cammini? Come sono i tuoi muscoli e il ritmo del tuo respiro?

Se ti osservi, scopri che ad ogni esperienza emotiva corrisponde uno schema respiratorio ed una postura particolari. Il corpo risponde invariabilmente, in ogni sua parte e sempre, a ciò che si muove nelle tue emozioni e nella tua mente.

La cosa straordinaria ed interessante è che può essere vero l’opposto: se agisci un cambiamento del corpo attraverso specifiche pratiche, riesci ad agire un cambiamento sui tuoi pensieri ed emozioni, anche le più profonde. Hai così modo di rompere quegli schemi che ti portano a ripetere nella vita lo stesso modo di essere e pensare e ottenere sempre gli stessi risultati…

Riesci ad immaginarti cosa significherebbe conoscere modi di cambiare il corpo, e per corpo intendo anche il respiro  e percepire delle trasformazioni nel tuo stato emotivo e mentale, anche in modo profondo e duraturo?

L’aumento di fiducia nelle tue risorse sarebbe notevole.

Quindi oltre agli straordinari benefici, che direttamente trae il fisico dalle varie tecniche e pratiche che offre lo yoga, c’è un aspetto più sottile che ci permette di intervenire sulla tua mente e le sue potenzialità.

Esplorare le possibilità del proprio corpo equivale ad aprire nuovi orizzonti  e risorse. Veri e propri spazi di coscienza, potenzialità e intuizione…

Questa condizione ottimale di integrazione tra corpo e mente può essere un punto di arrivo, oppure, per chi non si accontenta, un punto di partenza; per realizzare tramite la meditazione, l’essenza divina che è in noi e che trascende i limiti del corpo e della mente, dello spazio e del tempo.

E come dice un mio caro maestro: “Se il corpo cambia la mente cambia, se la mente cambia, l’universo intero di modifica”

 

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Shanti Brancolini ed il Team di Passsione Yoga

 

foto-shanty-bio

Shanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice di Passione Yoga e ideatrice del metodo Yoga su Misura, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Insegna yoga dal 2004 ed ha oltre 1000 ore di formazione certificata da autorevoli scuole italiane ed estere. E’ iscritta alla YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti
Leggi la mia biografia

80 commenti
  1. PATRIZIA SAVORANI
    PATRIZIA SAVORANI dice:

    MERAVIGLIOSO e concordo con tutto quello che dici!!!!!
    Ti saluto e ti ringrazio xchè comunque anche solo leggere i tuoi pensieri mi fa gia stare meglio.
    Un abbaraccio
    Patrizia Savorani da Ravenna

    Rispondi
  2. Carla Possanzini
    Carla Possanzini dice:

    Trovo il tuo scritto interessantissimo e lo condivido pienamente!
    Diventare più consapevoli del proprio corpo è spesso la via per capire le emozioni e andare verso la consapevolezza. Lo Yoga, con le asana e il respiro, è una via maestra…. Hai perfettamente ragione, lavorare sul corpo porta a delle felici sorprese!
    Grazie per avermi mandato questo articolo, è uno stimolo per continuare!
    Un forte abbraccio

    Rispondi
    • shanti
      shanti dice:

      Carissima Carla,

      Visto le tue competenze ed esperienza, se anche tu dici che “lavorare sul corpo porta a delle felici sorprese” …non può essere che così!!!

      Grazie della tua preziosa condivisione!

      Ti abbraccio forte!

      Rispondi
  3. Maria Rita
    Maria Rita dice:

    Grazie Shanti!! è proprio quello che sto cercando di mettere in pratica con me stessa anche se mi sono accorta che ci vuole pazienza e costanza. Ma per una che soffre di ansia come me è fantastico aver scoperto che tramite il mio corpo posso riuscire a calmare la mia mente, che certe volte sembra incontrollabile. Credo di aver trovato la via giusta….ti abbraccio!! 🙂

    Rispondi
  4. shanti
    shanti dice:

    …pazienza e costanza che saranno ampiamente ripagate!

    E indubbiamente hai tue alleate una conoscenza e sopratutto una pratica che ti permetteranno di risolvere l’ansia…ti pare poco 😉 Grazie per la condivisione… Baci a presto!

    Rispondi
  5. Robertp
    Robertp dice:

    Anch’io lavoro sul corpo X placare le scimmie che schiamazzamo nella mia mente è comunque mi fa piacere sentirti dall’India libera e felice

    Rispondi
  6. Lavinia
    Lavinia dice:

    Come sempre grazie, questo concetto è ben radicato in me, purtroppo in alcuni periodi mi perdo e trascuro sia me stessa che la pratica. Sentire queste parole mi ha dato una sferzata e una nuova carica per riprendere, con rinnovato entusiasmo, la mia pratica. Bellissime le tue notizie dall’India, sembra di essere lì con te. Buon soggiorno e namasté.

    Rispondi
  7. Daniela Cassina
    Daniela Cassina dice:

    Grazie per la generosità e semplicità con cui condividi le tue esperienze. Per me non sono cose nuove ma è sempre utile risentire tanti consigli
    e sperimentare la pratica sia fisica che meditativa. Namaste

    Rispondi
  8. L B
    L B dice:

    GRAZIE! Sono profondamente grata per così utili impostazioni per trovare il proprio equilibrio. A noi tocca lavorarci seriamente su, per cambiare noi stessi e correggere gli errori che portano a squilibrio e conseguentemente a sofferenza, stress, difficoltà…. Il mio GRAZIE racchiude quello che non potrei esprimere con mille e più parole. E poi sì, è così, “le perle più preziose non sono mai tra le comodità…” (in riferimento alla tua attuale esperienza in India). Un abbraccio di Luce.

    Rispondi
  9. GIUSEPPE RAGOSTA
    GIUSEPPE RAGOSTA dice:

    Molto interessante quello che dici:cambiare il tuo corpo attraverso le pratiche yoga cambia i pensieri e le emozioni , è stupendo .Questo mi sprona a fare le asane con più costanza .Grazie Shanti e buona permanenza in India

    Rispondi
  10. sonia auzzi
    sonia auzzi dice:

    quindi vai con la pratica
    aspettiamo nuovi video finalizzati ad es ad affrontare le paure, trovare coraggio etc
    comunque grazie

    Rispondi
  11. Enzo
    Enzo dice:

    Condivido pienamente, sto provando di persona il cambiamento che lo yoga sta portando sul mio corpo e di conseguenza sulla mia mente.
    Ascoltare le tue parole, seguire i tuoi insegnamenti , sentire la tua voce è coinvolgente.
    Grszie.

    Rispondi
  12. Gabri
    Gabri dice:

    La nostra mente è la chiave verso la pace e libertà spirituale, ma la nostra stessa mente può essere anche la porta con sbarre di ferro che ci chiude dentro…
    …Lo yoga credo sia l’arte che ci insegna usare la chiave per aprire la porta con le sbarre…
    E tu, graziosa maestra, ci insegni come rendere elastica la nostra mente facendo diventare flessibile il nostro corpo.
    Grazie per condividere con noi il tuo prezioso dono.
    Grazie per essere così convincente con la tua dolcezza.
    Grazie per insegnarci che la pace è così piacevole e soprattutto abbordabile… a portata di mano…. e grazie per aiutarci ad aprire gli occhi verso noi stessi.
    ?♥️?

    Rispondi
  13. Angelo
    Angelo dice:

    Verissimo quanto dici. Anche se la correlazione mente corpo e viceversa è un concetto intuitivo, il percorso da compiere anche solo per una minima integrazione è un cammino lento fatto di perseveranza e pazienza. Grazie per la semplicità e dolcezza con cui esprimi questi concetti.

    Rispondi
  14. Silvia
    Silvia dice:

    Grazie Shanti! A volte penso che si incontrino persone che ci possono fare da specchio a ciò che abbiamo bisogno di vedere. Grazie di cuore

    Rispondi
  15. Angela
    Angela dice:

    Bellissimo quanto scrivi e straordinaria l’esperienza che stai vivendo in India… Posso confermare che è vero quanto scrivi perché eseguendo ogni giorno le tue pratiche è cambiato il mio corpo, il mio viso (chiunque mi chiede come sto, risponde subito “no, stai bene perché il tuo viso è luminoso e disteso) e poi la mia mente, è limpida, sgombra da pensieri, più concentrata sul momento.
    Grazie per il tuo lavoro.
    Namastè ?

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.