4 ESERCIZI YOGA PER IL CALDO ESTIVO

Il caldo intenso può alterare il fuoco ed esaurire l’organismo, ecco come evitarlo.

Uno dei pilastri dello yoga è considerare la corrispondenze tra l’individuo e l’universo che lo circonda -microcosmo e macrocosmo-; per questo la pratica degli esercizi yoga dovrebbe tenere presente dei cambiamenti costanti che si muovono in noi, che sono fortemente influenzati anche dai ritmi delle stagioni e dal clima.

I giorni più caldi dell’estate sono dominati dal fuoco (pitta), che nella sua manifestazione eccessiva spinge in avanti in modo compulsivo, brucia le forze vitali fino ed esaurire ed affaticare corpo e mente. Questo squilibrio si manifesta sul piano emotivo con sintomi di agitazione, irascibilità, propensione all’aggressività; e sul piano fisico con occhi arrossati, eruzioni cutanee, mucose infiammate e pelle irritata.

Quando questa energia del fuoco è in equilibrio è essenziale e preziosa: ti dona determinazione, disciplina, fiducia, chiarezza e capacità di realizzare i tuoi intenti.

Nei giorni più caldi dovresti quindi modificare la pratica in modo che porti equilibrio all’energia del fuoco, evita gli esercizi yoga che scaldano e che fanno sudare troppo perché la sudorazione eccessiva disidrata e indebolisce.

Sono indicati gli orari più freschi, l’ideale la mattina presto. L’eccesso di  calore è ridotto da una pratica senza sforzo, in cui non vai mai a sollecitare limite.

Questa indicazione sarà particolarmente difficile per chi ne ha più bisogno: le persone che hanno un eccesso di fuoco, propensa a perseguire i propri obiettivi con grande determinazione, energiche, attratte da pratiche di yoga e stili impegnativi che li portano continuamente e sfidare il loro limite.

Selezionando specifiche pratiche che riducono il fuoco è possibile godere dei benefici della pratica yoga anche nei giorni più caldi e sperimentare maggiore calma e freschezza nel corpo e nella mente.

Ecco le posizioni yoga che trovi nel video:

Ardhachandra: mezza luna (variante da sdraiati)

Setuasana: posizione del ponte (con supporto)

Viparitakarani: posizione invertita (con supporto)

Jatarasana: torsione addominale

“A opera compiuta, ritirarsi: questa è la via del cielo” Lao Tzu

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Shanti Brancolini ed il Team di Passsione Yoga

 

foto-shanty-bio

Shanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice di Passione Yoga e ideatrice del metodo Yoga su Misura, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Insegna yoga dal 2004 ed ha oltre 1000 ore di formazione certificata da autorevoli scuole italiane ed estere. E’ iscritta alla YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti
Leggi la mia biografia

165 commenti
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie Chiara! 🙂 hahahah!! Ok vuol dire che hai un ottimo fuoco digestivo, ma fai una cosa, scegli cibi sani … del tipo … se proprio ti devi ubriacare, fallo con del vino buono! 😉 ?
      Shanti

      Rispondi
  1. Lucia
    Lucia dice:

    Grazie Shanti per ricordarti di noi anche in vacanza e tra l’altro puntualissima come sempre!
    In effetti faccio yoga – la sessione estiva 6 gg su 7 ma devo dire che poi al lavoro mi sento spossata e faccio tanta fatica
    Continuo e cvedo di rallentare ancora di più il ritmo?
    Grazie e un abbraccio a tutti voi

    Rispondi
  2. Emanuele
    Emanuele dice:

    Grazie ?
    ricevere dei consigli e delle “tecniche” yoga per convivere con questo caldo e accumulo di stress … é un dono prezioso.
    Buona vacanza e buona luce ?
    E

    Rispondi
  3. Gaetana
    Gaetana dice:

    Grazie Shanti
    Dei consigli, continuo gli asana predisposti da te per l’estate tenendo cari i tuoi suggerimenti.
    Con affetto Gaetana

    Rispondi
  4. Barbara
    Barbara dice:

    Grazie per gli utili consigli Shanti, nonostante ci sia più tempo libero d’estate, mi riesce difficile praticare per via del caldo, cercherò di mettere in pratica i tuoi suggerimenti?

    Rispondi
  5. lionella
    lionella dice:

    Grazie Shanti mi piace la pratica ma non ho capito una cosa: va bene sia per la stagione fredda che calda?
    Grazie per la risposta
    Lionella

    Rispondi
  6. lina
    lina dice:

    Grazie Shanti.
    I tuoi consigli e le tue indicazioni sono sempre utilissimi e tu sei sempre una persona e un’insegnante squisita.

    Rispondi
  7. Lara
    Lara dice:

    Buongiorno!
    Grazie,grazie davvero per questa mail molto interessante e utile in questi giorni di grande caldo !!!
    Buone vacanze

    Rispondi
  8. Nita
    Nita dice:

    Ciao! Molto utile, grazie. Nella mezza luna i piedi sono puntati o a martello? Si espira quando ci curviamo verso un lato? Le posizioni invertite sono da evitare se si hanno le vene del collo dilatate? Grazie per l’attenzione e la pazienza. Buone vacanze.

    Rispondi
  9. Lina
    Lina dice:

    Meno male Shanti corri sempre in nostro aiuto!!! Stavo iniziando a preoccuparmi…Non riuscivo più a praticare…mi mancano forze e voglia…ma adesso sto meglio sapendo che è un fatto comune a tutti..;-)..grazieeee

    Rispondi
  10. Manuela
    Manuela dice:

    E’ esattamente ciò di cui sento il bisogno in questi giorni. Come sempre arrivi a supporto…al momento giusto. 🙂 Grazie Shanti!!!

    Rispondi
  11. Fabiola Frusone
    Fabiola Frusone dice:

    Grazie Shanti. Questa è sincronicitá! Ne avevo un gran bisogno . Il mio corpo mi aveva suggerito la torsione addominale ma si era fermato li. Grazie per la sequenza. Preziosa come sempre.

    Rispondi
  12. Gabri
    Gabri dice:

    Come sempre hai la soluzione giusta per qualsiasi eventuale problema e la condividi con tutti noi in maniera più elegante, calma e dolce. Ti ringrazio molto e ne farò tesoro di tutti i tuoi insegnamenti.
    Namasté 🙏

    Rispondi
  13. Benedetta Polito
    Benedetta Polito dice:

    Proprio quello che ci voleva nei giorni di scirocco che qui in Sicilia non perdona!😥
    Grazie per queste asana molto belle.
    Namastè🌹

    Rispondi
  14. Cinzia
    Cinzia dice:

    Grazie Shanti, effettivamente da un po’ pratico pochissimo , vuoi il caldo , vuoi lo stress, questa pratica arriva al momento giusto, molto tranquilla. Mi chiedo ,ma con questo caldo è giusto fare la pratica della digestione? Visto che sono asana che sviluppano l elemento fuoco? Mi puoi spiegare se questa pratica va ad aumentare o a riequilibrare l elemento fuoco? Grazie mille🙏

    Rispondi
  15. Sonia Neri
    Sonia Neri dice:

    Grazie Shanti, pratica molto gradevole e molto adatta quando fa caldo, rinfresca veramente, posso fare l’intera sequenza più volte? Credo sia adatta anche per dolore infiammatorio alla schiena, ho provato sollievo nell’esecuzione. Namaste’🙏

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Sonia, va bene anche se la ripeti, ma una volta è sufficiente e piuttosto, se stai comoda nelle singole posizioni, cerca di mantenerle il più a lungo possibile (senza nessuno sforzo) 🙂 Namastè
      Shanti

      Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Giusto… la mattina quando è ancora fresco è un buon momento. Non tutti e non tutte le scuole di yoga usano sostegni, ma a volte possono essere utili… importante trovarsi bene e capire il senso di quello che si fa 🙂 🙏
      Shanti

      Rispondi
  16. Katia
    Katia dice:

    Stavo proprio pensando:ma quali saranno le asane più indicate per questo caldo?
    La risposta me l’hai data con questo video!
    Grazie🙏🏻

    Rispondi
  17. anna
    anna dice:

    Grazie per l.illuminazione….da quanto scrivi e descrivi… io devo avere un eccesso di elemenro fuoco😱l.infiammazione in questo periodo aumenta.Grazieee oer l.imput..

    Rispondi
  18. Fabio
    Fabio dice:

    La mia intolleranza al caldo sembra che aumenti ogni estate che passa 😣 questo video mi ha fatto venire voglia di riprendere la pratica …proverò 😊!
    Grazie Shanti!

    Rispondi
  19. Nita
    Nita dice:

    Ciao Shanti, ancora una domanda, anzi due! Quando eseguo la mezza luna a sinistra compare un dolorino tra il rachide e la scapola sinistra; ho messo un tappetino ripiegato sotto le scapole ed è andata meglio, ho fatto bene? Hai suggerimenti da darmi? Con gioia e stima, namaste.

    Rispondi
  20. catia
    catia dice:

    Grazie Shanti bellissimo video! Ti chiedo una cosa intanto ho capito che ho un’eccesso di fuoco, però io amo bere cose calde anche adesso con questo caldo. Faccio bene? Intanto proverò a fare questi esercizi yoga.

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      I beduini nel deserto bevono the caldo… per quanto strano possa essere, bere cose calde va sempre bene! Mentre le cose fredde e peggio ancora quelle gelate sono deleterie! Quindi continua pure, purché non siano bollenti ma tiepide, solo un pò più calde che della temperatura ambiente..
      Shanti

      Rispondi
  21. Gaetana
    Gaetana dice:

    Grazie Shanti per gli asana, interessanti e belli. Io metto in pratica i tuoi consigli e pratico al disotto del settanta per cento con ritmo lento calmante, associo il Pranayama. Posso associare un mudra per l’elemento H2O, Mezzaluna, congiungere pollice e mignolo e per Jatarasana, Manipura il pollice in su?

    Rispondi
  22. BONOMI LAURA RITA
    BONOMI LAURA RITA dice:

    bellissimo ed è vero , ho provato questa breve sequenza e l’ho trovata molto efficace
    Grazie Shanti

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *