ESERCIZI YOGA PER GAMBE + FLESSIBILI CON – SFORZO

Come ritrovare flessibilità nelle gambe e facilità nell’eseguire gli esercizi e le posizioni yoga.

 La rigidità degli arti inferiori è tra le più difficili da superare e in questo video ti mostro l’esercizio yoga che ho notato offrire i migliori risultati.

Recenti studi hanno dimostrato che il modo più efficace per ritrovare flessibilità, non è attraverso ripetizioni dinamiche, ma mantenendo, senza sforzo l’allungamento dai 90 secondi in su.

Siamo quasi tutti convinti che più fatichiamo e più otteniamo, ma in alcune circostanze può essere vero l’opposto.

Infatti, alla percezione del dolore che affiora nel momento che forziamo i nostri limiti, il corpo per difendersi si irrigidisce ancora di più.

Esegui l’esercizio come illustrato nel video.

“L’acqua che cade lentamente scava una roccia meglio di una cascata.” (Detto latino)

Shanti Brancolini

Insegnante Yoga, Fondatrice di Passione Yoga e ideatrice del metodo Yoga su Misura, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Leggi la mia biografia

81 commenti
« Commenti più vecchi
  1. Massimo
    Massimo dice:

    Prima di tutto mi piace come comunichi, ti esprimi e infondi sicurezza e serenità.

    Sono all’inizio di un percorso che mi permetta di acquisire flessibilità in generale, ma che soprattutto non mi faccia regredire.
    Ho compreso che la chiave di tutto è la costanza. Ho metabolizzato l’idea di non dover sforzare e questo mi permette un approcio sereno.
    Mi mantengo allenato in palestra e con un po’ di fitness generico e i risultati ci sono.
    Spero di migliorare un pochino per volta, ma costantemente, anche se con i miei sessantacinque anni potrebbe sembrare improbabile.

    Grazie e complimenti.
    Massimo

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie Massimo del tuo commento! Certamente, come tu stesso ti stai già accorgendo, la chiave di tutto è la costanza, anche a 65 anni è possibile fare notevoli miglioramenti e sicuramente evitare e peggioramenti. Continua così! 🙂
      Shanti

      Rispondi
  2. Simonetta
    Simonetta dice:

    Ciao Shanti! Comincio subito e confido che le mie gambe si sciolgano e i crampi dimunuiscano?. Volevo chiederti se è necessario praticare una gamba per volta o se si possono usare contemporaneamente entrambe.
    Grazie ??

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Simonetta!
      Non è sbagliato tenere le gambe alla parete, è rilassante e scarica in modo molto efficace le tensioni della schiena … ma se l’obbiettivo è elasticizzare gli arti inferiori non è quello che devi fare.
      Con tutte e due le gambe su è troppo facile perdere la curva fisiologica lombare e in tal caso l’effetto elasticizzante è quasi annullato. Per questo scopo, meglio una gamba alla volta 🙂

      Shanti

      Rispondi
  3. Pierino Arenzani
    Pierino Arenzani dice:

    Molto belli i vs.filmati, infondono speranza!
    Tuttavia la vita e’ dura e cosa consigliereste a chi è portatore di una spondilosi multipla: cervicale,dorsale,lombo-sacrale?
    Un grazie infinito a tutti voi!

    Rispondi
« Commenti più vecchi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.