SPICCARE IL VOLO NELLA POSIZIONE DEL CORVO

Come esercitarsi per riuscire ad eseguire la posizione del corvo, kakasana.

A grande richiesta, ecco un approfondimento sulla posizione del corvo che fa parte della sequenza pubblicata un po’ di tempo fa: “5 posizioni yoga per l’equilibrio del corpo e della mente” che puoi trovare cliccando qui.

Forse ti è capitato di vedere gli uccellini uscire per la prima volta dal nido, non sono immediatamente pronti per volare, lo diventano dopo numerosi tentativi.

L’indicazione più importante per questa pratica quindi è la perseveranza.

L’elemento che maggiormente viene stimolato in questa posizione è l’elemento fuoco, il chakra è anahata il chakra del cuore, di cui braccia e mani sono come un estensione.

Meglio quindi evitarla nei giorni più caldi, oppure esercitarsi brevemente, per non andare ad alterare l’elemento fuoco.

A conclusione, rimani qualche attimo in ascolto.

Riposa, sorridi, ringrazia.

Shanti Brancolini

Insegnante Yoga, Fondatrice di Passione Yoga e ideatrice del metodo Yoga su Misura, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Leggi la mia biografia

295 commenti
« Commenti più vecchiCommenti più recenti »
  1. Cristina
    Cristina dice:

    Posizione per niente facile. Questi consigli sono preziosi e utilissimi. Grazie Shanti per rendere tutto possibile. ?

    Rispondi
  2. patrizia
    patrizia dice:

    Sei molto brava! insegno anch’io Yoga e in te vedo molta umiltà, cosa molto rara negli inseganti. Ti seguo volentieri. A presto. Namaste

    Rispondi
  3. Giorgia
    Giorgia dice:

    Ciao, Shanti
    Ho provato a fare insieme a te e devo dire che sono riuscita a mantenere la posizione per un paio di respiri, ma sento il male ai polsi. Che asana dovrei praticare per irrobustire i polsi? E che tipo di respiro va usato nella posizione del corvo.
    Grazie

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Giorgia! Se fai regolarmente il saluto al sole, mantenendo per 2/3 respiri la posizione del cane sicuramente i polsi diventano più robusti… già è difficile la posizione, se poi devi pensare al respiro… rischi che diventa impossibile 😀 … respira dal naso, normalmente, come ti viene 😉 Proprio oggi pubblichiamo un video su come respirare nelle asana. A presto! 🙂

      Rispondi
« Commenti più vecchiCommenti più recenti »

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.