POSIZIONI INVERTITE: 4 ALTERNATIVE FACILI E SICURE

Benefici e pericoli, ecco come praticare in sicurezza le posizioni invertite.

Le posizioni invertite hanno innumerevoli benefici: favoriscono la circolazione, la regolarità intestinale, migliorano la digestione, la respirazione, la circolazione nella pelle del viso e nel cuoio capelluto… solo per citarne alcuni, perché sono talmente tanti gli effetti rigeneranti che vengono chiamate anche “le posizioni della giovinezza.”

Ma come spesso accade, le cose che più fanno bene possono anche fare molto male…

Infatti i più gravi infortuni nello yoga, avvengono proprio in queste posizioni.

In questo video ti mostro 4 facili alternative per godere dei benefici di queste meravigliose posizioni in completa sicurezza.

Vanno evitate in caso di pressione alta, glaucoma, durante in ciclo mestruale, distacco della retina e discoprite nella zona cervicale.

“A tutto ciò che respira io devo il mio rispetto, poiché esso è sacro”

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Shanti Brancolini ed il Team di Passsione Yoga

 

foto-shanty-bio

Shanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice di Passione Yoga e ideatrice del metodo Yoga su Misura, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Insegna yoga dal 2004 ed ha oltre 1000 ore di formazione certificata da autorevoli scuole italiane ed estere. E’ iscritta alla YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti
Leggi la mia biografia

206 commenti
  1. Luisa bergamini
    Luisa bergamini dice:

    Complimenti per il metodo chiaro preciso e tecnicamente corretto che ti contraddistingue sempre in ogni video!

    Rispondi
  2. Roberta
    Roberta dice:

    Ciao
    Grazie davvero di cuore !! Sei fantastica e mi state aiutando a vedere la vita in un modo diverso e finalmente vivibile ….
    Grazie

    Rispondi
  3. MARIA
    MARIA dice:

    grazie, grazie comunichi serenità e piacevole voglia di condividere la pace .
    E’ da poco tempo che ho scoperto il piacere dello yoga.
    GRAZIE

    Rispondi
  4. Anna
    Anna dice:

    Grazie , molto molto utile, pratico spesso questa posizione, ma con queste accortezze mai fatta proverò sicuramente, buona giornata

    Rispondi
  5. Tiziana
    Tiziana dice:

    Mi piace fare le posizioni invertite, queste sono molto facili da eseguire e sono molto piacevoli e rilassanti.
    Namasté.

    Rispondi
  6. Silvia
    Silvia dice:

    Interessanti queste varianti facilitate per chi è principiante e teme le posizioni invertite, aiutano ad ascoltare il corpo e vincere questi blocchi. Grazie Shanti 🙂

    Rispondi
  7. Gilberto alibrandi
    Gilberto alibrandi dice:

    Le posizioni invertite finalmente ci siamo arrivati ,che bello.Grazie Shanti hai una didattica step by step, davvero stupenda.

    Rispondi
  8. Bruna Coen
    Bruna Coen dice:

    Grazie Shanti,
    ho sempre amato le posizioni invertite che favoriscono in me il distacco dai pensieri..
    però l’ ultima volta che ne ho praticata una, mi ha causato la ricomparsa delle vertigini..
    Ho capito oggi che bisogna accertarsi , come tu dicevi, che l’ appoggio sia sulle spalle! un abbraccio

    Rispondi
  9. Simi
    Simi dice:

    Bellissime posizioni invertite ,e tu Shanti sei come sempre bravissima e trasmetti così tanta pace che è veramente un piacere ascoltarti e vederti ????

    Rispondi
  10. Michela
    Michela dice:

    Grazie Shanti, posizioni molto semplici però mi sembra di aver capito che anche se le tue sequenze sono sicure in alcuni casi è meglio non farle . Ho un eczema nell’orecchio posso provare o è meglio evitare?

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Michela, dato che aumentano la circolazione nella parte alta del corpo potrebbero dare fastidio in caso di infiammazioni di varia natura… quindi giusto per precauzione, aspetta a farle quando ti è passato… yoga è anche sapere aspettare 🙂

      Shanti

      Rispondi
  11. Federica
    Federica dice:

    Grazie Shanti. In effetti io ho problemi alla cervicale ma queste varianti con il peso sulle spalle non mi disturbano. Grazie mille.

    Rispondi
  12. Mariella
    Mariella dice:

    Bellissime posizioni e sublimi le spiegazioni. Grazie Shanti . Cerchero’ di eseguirle come asana durante la sequ e nza dell estate. Cosa ne pensi?

    Rispondi
  13. Serenella
    Serenella dice:

    Namaste Shanti… spiegazioni chiare e semplici … cosa non sempre facile per un insegnante… i miei complimenti… Veri e Sinceri… Om tat sat… Namaste

    Rispondi
  14. Beatrice
    Beatrice dice:

    La posizione del ponte ti fa stare benisimo, io la faccio sempre quando pratico yoga, farò anche le altre descritte grazie Shanti come sempre maestra di luce

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      …guarda meglio, ora si trovano in modo abbastanza facilmente online e nei negozi sportivi anche a pochi euro, c’è ne sono di misure leggermente diverse, questi che uso io sono: 22.5cm x13.5cm x 7,5cm.

      Buona pratica! 🙂
      Shanti

      Rispondi
  15. Nita
    Nita dice:

    Ciao SHanti, posso usare il supporto sotto le spalle anche in viparitakaraniasana e nel ponte
    classici o solo nelle varianti qui proposte?
    Con affetto e stima
    Nita

    Rispondi
  16. Fiorella
    Fiorella dice:

    Grazie di cuore, ma già che ci vorrei chiederti un consiglio. Un mese fa, cadendo, mi sono rotta l’ischio, secondo te quando potrò riprendere yoga e quale asana evitare. Grazie, namaste ?

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Riposa prima di tutto, fino a completa guarigione non sollecitare la zona… evita le asana che portano peso o tensione lì e fatti anche consigliare dal medico e fisioterapista a riguardo.. Comunque il rilassamento guidato, meditazione e respirazione puoi farle tranquillamente 🙂
      Shanti

      Rispondi
  17. Ele
    Ele dice:

    Complimenti per la chiarezza e la tecnica semplice ed immediata. Anche il solo guardare il video rilassa e mette di buonumore… Grazie

    Rispondi
  18. Lenuta Crismaru
    Lenuta Crismaru dice:

    Buongiorno e grazie ancora Shanti e tutti voi che ogni giorno vi prendete cura della nostra anima e nostro corpo.. Quindi se io ho delle protuberanze alla cervicale non posso esequire questa pratica??
    Grazie mille e buona giornata

    Rispondi
  19. L B
    L B dice:

    Grazie. Molti concetti nuovi per me, tanto da imparare… ma cerco prima di esercitarmi su alcune pratiche facendole diventare il mio quotidiano, poi nel tempo proverò ad ampliare. Esempio, respiro e meditazione sono i miei primi passi. Un abbraccio di luce.

    Rispondi
  20. Ennio
    Ennio dice:

    Ciao Shanti, ottimi consigli, è bello sentire maestri che stanno attente più alla salute dei praticanti.
    Buona pratica a tutti.
    Un abbraccio ciao Ennio

    Rispondi
  21. luisa
    luisa dice:

    Pratico yoga da qualche anno, i tuoi consigli sono davvero preziossimi,
    Brava hai un modo unico di comunicare che è ciò che ti rende unica.
    Grazie!

    Rispondi
  22. Gaetana
    Gaetana dice:

    Grazie Shanti del video
    Sì è vero, le posizioni invertite hanno tutti quei benefici che espliciti. La mia esperienza di yoga ti dà ragione. Avevo trentaquattro anni quando sorsero problemi di vene varicose, aspettavo il ritorno del mio medico che era in ferie per risolvere il mio problema. Le gambe mi facevano molto male e il mio lavoro mi richiedeva moltissimo tempo in piedi. Così incominciai ad eseguire la posizione sulla testa. Non solo non ebbi più il problema, ma migliorai tanti altri disturbi. Le attività cognitive potenziate e con esse anche la salute. Attualmente sessantaseienne la mia vena varicosa sta ancora lì, l’angiologo mi dice: – Se vuoi la togliamo. Io gli rispondo: -Se è da togliere la togliamo, ma a me non crea disturbo, quindi la lascio lì. Non pratico più la posizione sulla testa perché il mio medico me l’ha sconsigliata, ma pratico le tue posizioni invertite con i sostegni. Che bellezza ragazzi! Colgo l’occasione per informarti che sto bene, continuo con il corso di meditazione con costanza inserendo anche il saluto alla primavera e i sette asana per la primavera. Sento molto mia la citazione di J.Krishamurti “La purificazione della mente è la tranquillità del cuore. Grazie infinite per il tuo sostegno. Un abbraccio Gaetana

    Rispondi
  23. Cinzia
    Cinzia dice:

    Grazie Shanti, vorrei sapere se queste posizioni sono un problema per chi ha il cristallino artificiale . Per la pressione agli occhi. Grazie Cinzia

    Rispondi
  24. Francesca
    Francesca dice:

    Bellissimo video molto interessante per chi non può fare le posizioni invertite più intense! Volevo sapere se si può approfondire viparita karani so che è un mudra molto potente! Grazie Shanti stupenda🙏😊

    Rispondi
  25. Giorgia Bandini
    Giorgia Bandini dice:

    Da quando ti seguo, finalmente, ho ritrovato un punto di riferimento meraviglioso per la conoscenza dello yoga e dei preziosi insegnamenti che , stupendamente, ci offri. Mi piacerebbe tanto avere un insegnante come te, nella mia zona… Un abbraccio. Namastè

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *