CHANDRA NAMASKARA, IL SALUTO ALLA LUNA

Per una schiena flessibile ed una mente tranquilla.

Come per il Saluto al Sole, ci sono moltissime varianti del Saluto alla Luna, ecco una versione elaborata da me sulla base di sequenze già esistenti.

Il momento migliore per praticarla è la sera o il pomeriggio, da sola o come preparazione ad una sequenza rilassante.

Oppure in alternativa del Saluto al Sole, quando piuttosto che un’azione energizzante e riscaldante ricerchi un effetto calmante e rinfrescante.

Perché è particolarmente indicata quando c’è un eccesso dell’elemento fuoco, quindi in estate o quando c’è un ricorrente stato di rabbia ed impazienza.

Questa pratica favorisce una qualità femminile di raccoglimento, il risveglio dell’intuizione, oltre che a donare flessibilità alla schiena e pace alla mente.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Shanti Brancolini ed il Team di Passsione Yoga

foto-shanty-bio

Shanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice e Direttrice di Passione Yoga, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Diplomata presso la scuola quadriennale per insegnanti SIYR, insegnante certificata 200 RYT dalla Yoga Alliance; dal 2004 insegna yoga. E’ iscritta all’Associazione YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti.
Leggi la mia biografia

168 commenti
  1. Lavinia
    Lavinia dice:

    Cara Shanti, che bellissimo regalo! In questi giorni avevo sentito l’eseigenza di fare una pratica yoga pomeridiana o serale, oltre a quella del mattino, e da due giorni stavo facendo il saluto alla luna che avevi postato qualche tempo fa. Da stasera farò questo. Grazie, grazie grazie!

    Rispondi
  2. Daniela
    Daniela dice:

    Da poco ho scoperto il saluto alla luna, ora che tu ce lo hai proposto lo eseguirò senz’altro con immenso piacere ….. senza abbandonare il saluto al sole che…non so perché….mi fa sorridere serena solo pensarlo….
    Un abbraccio e un grazie immenso.

    Rispondi
  3. lionella
    lionella dice:

    Bella la sequenza ma non è particolarmente indicate a chi pratica da poco o a chi soffre di problemi alla lombare.
    Grazie
    Lionella

    Rispondi
  4. Nita
    Nita dice:

    Complimenti, bella anche questa sequenza. Nella variante di viparitakaraniasana,(bellissima sembri una stella), posso far usare, eventualmente, un supporto sotto il piede che va verso terra? Grazie?

    Rispondi
  5. paola
    paola dice:

    Bellissima sequenza con effetto calmante anche al solo vederla…ne ho proprio bisogno e anche se non sarà così fluida come la fai tu, io ci provo ?. Grazie! Paola

    Rispondi
  6. Nita
    Nita dice:

    Fatto! L”ho subito imparata e sperimentata su di me, fantastica! Belle le sensazioni che mi permeano completamente…Posso eseguirla prima o dopo i Riti Tibetani o in entrambi i casi? Shanti, sappi che Ti adoro.

    Rispondi
  7. Marina
    Marina dice:

    Complimenti shanti ti muovi con una grazia bellissima e rilassante da vedere. Bella sequenza la proverò ! Un abbraccio

    Rispondi
  8. Anna Maria Guaia
    Anna Maria Guaia dice:

    Ciao Shanti premesso che non sono L unica ad amare così tanto la luna ovviamente… ma dimmi L hai creata su misura X me questa sequenza…. dopo il viaggio in Thai e le mie fughe a caccia di lune piene che nascono dal mare????????????? Un abbraccio???

    Rispondi
  9. Angela
    Angela dice:

    Bellissima sequenza, la proverò stasera, penso che non avrò grosse difficoltà, non perchè penso di farla perfettamente, ma nel senso che i miei punti deboli sono ginocchio e polso, e qui mi sembra che non vengano caricati in maniera pesante. Grazie ancora Shanti!

    Rispondi
  10. mariangela
    mariangela dice:

    grazie Shanti, bellissima sequenza…sei superlativa ……mi trasmetti la calma necessaria per svolgere in modo rilassante e corretto le sequenze….

    Rispondi
  11. Maria
    Maria dice:

    Grazie Shanti, pratica molto bella, sebbene pratico da molto, ho difficoltà ad eseguire la posizione dell’aratro ed in genere tutte le posizioni capovolte, un po’ l’età e forse qualcosa che mi blocca che ancora non sono riuscita ad individuare. Cercherò di eseguirla con qualche modifica, rendendola più adatta a me. Ti ringrazio molto. Maria

    Rispondi
  12. Venanzia
    Venanzia dice:

    Ogni video un regalo! Grazie
    Ti devo dire però che mi è difficile ricordare e fare tutta la sequenza fino alla fine….
    Mi fermo riguardo… riparto… ma alla fine non riesco a farla x intero…Un consiglio?, GRAZIE

    Rispondi
  13. Antonella
    Antonella dice:

    Ciao Shanti sequenza molto bella! Non semplice per me!
    Ho letto un commento precedente che dice che non va’ bene per chi ha problemi. Io purtroppo sono riuscita ad infiammare tutta la gamba a causa di un piede in cui sembra abbia una spina calcarea. Credo si chiami cosi. Ci tengo inoltre ad informarti che sono riuscita a mettermi in contatto con un insegnante di yoga su misura. Chiara! Ci siamo incontrate e a settembre si comincia.
    Grazie cara Shanti

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Antonella! … per questo che è importante praticare anche con un insegnante “dal vivo”.
      Son contenta di sapere che hai contattato Chiara! 🙂

      Un abbraccio e buona estate!

      Shanti

      Rispondi
  14. Maria
    Maria dice:

    Vederti muovere il corpo con tanta facilità e flessibilità ,con tanta grazia ,sembra facile ma so che ci vuole tanto tempo di pratica e costanza .
    Sei davvero brava. grazie namaste

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      La facilità e flessibilità che vedi sono risultato di pratica e costanza… procedi fiduciosa e i progressi non tarderanno a farsi notare 😉

      Grazie Maria! ❤️

      Shanti

      Rispondi
  15. cinzia
    cinzia dice:

    questa sequenza è meravigliosa l’ho subito memorizzata e nell’eseguirla mi sento molto a mio agio|
    in settimana pratico al mattino posso inserirla prima o dopo il saluto al sole?
    grazie om shanti

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Se la fai la mattina falla dopo il saluto al sole o addirittura alla fine della pratica come ultima cosa prima del rilassamento finale così sei riscaldata a sufficienza.. dato che non è proprio una sequenza facilissima 😉
      Shanti

      Rispondi
  16. Morena
    Morena dice:

    Grazie Shanti, adoro la sequenza del saluto alla Luna …. grazie x le bellissime parole scritte nella mail…. sono proprio vere … sono le piccole cose che ci portano a vivere con gioia la vita . Buona giornata . Namaste.

    Rispondi
  17. silvia
    silvia dice:

    Ciao Shanti,
    grazie è una sequenza bellissima. Tornando a quella tradizionale vorrei chiederti come posso fare per riuscire a entrare nella barca perchè non riesco a trovare il punto di equilibrio. Probabilmene i miei addominali non sono abbastanza forti, sono sempre stati il miopunto debole!!
    Grazie
    Namasté
    Silvia

    Rispondi
  18. Gabriela
    Gabriela dice:

    Che tu sia benedetta, Colomba della Pace nelle anime. Le tue parole, che siano scritte o recitate, sono del balsamo che cura e rinova. Grazie di cuore.🙏. Namasté

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie Marinella! Qualche volta all’anno facciamo dei residenziali in Toscana, al momento non ci sono più posti disponibili, ma a settembre esce il nuovo calendario… prenota per tempo e quella sarebbe una bellissima occasione per incontrarci e praticare insieme! 🙂 Namastè ❤
      Shanti

      Rispondi
  19. Annalisa
    Annalisa dice:

    Shanti che dire sei fantastica riesci a trasmettermi serenità positività gioia
    Stasera proverò questa posizione
    Namaste’ 🙏

    Rispondi
  20. Lavinia
    Lavinia dice:

    Grazie Shanti! Amo particolarmente il saluto alla luna e lo pratico abbastanza spesso. Bellisssime le parole dell’email, in particolare la frase di Seneca: “Se vuoi sentirti ricco conta le cose che possiedi che il denaro non può comprare.”

    Rispondi
  21. Gaetana
    Gaetana dice:

    Carissima Shanti, grazie per il video. Gratificante è la meditazione su questo tempo di esplosione dell’energie e quanto poco noi prestiamo attenzione a ciò che ci circonda. L’attenzione sul silenzio interiore perché sviluppiamo la consapevolezza che è prima del pensiero e ci permette di cogliere quell’attimo di creatività che l’universo ci regala. Dobbiamo imparare ad equilibrare il PIL con il GIL (gioia interna lorda). In quel momento i miracoli accadono perché incominciamo a vedere oltre il visibile e a comprendere parte delle cose che ci sfuggono. Un abbraccio con gratitudine Gaetana.

    Rispondi
  22. Venanzia
    Venanzia dice:

    Grazie, purtroppo non posso farla x intero x la mia schiena no torsioni…..
    Mi piacerebbe tanto poter fare tanto..ma sono limitata….un abbraccio

    Rispondi
  23. Valentina
    Valentina dice:

    Grazie Shanti. Inizio la giornata con il tuo saluto all’estate (che adoro), e da stasera termino con il saluto alla luna!!!
    Un abbraccio grande. Valentina

    Rispondi
  24. Elena
    Elena dice:

    Grazie Shanti, avevo imparato l’altro Chandra Namaskara che avevi proposto,ma anche questo mi piace! Sei sempre gentile…. Ciao Elena B.

    Rispondi
  25. Manuela
    Manuela dice:

    Ciao Shanti, grazie per la generosità delle tue condivisioni! Si può eseguire questo saluto alla luna come preparazione alla pratica estiva, per riequilibrare l’elemento fuoco?

    Rispondi
  26. Manuela
    Manuela dice:

    Ah, un’altra domanda: quali sono le spezie che posso aggiungere all’acqua bollita, durante l’estate? Grazie
    Namaste

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *