I BIJA MANTRA PER AMPLIFICARE I BENEFICI DEL SALUTO AL SOLE

Suono, respiro e movimento per il corpo e la mente.

Bija mantra vuol dire sillaba seme; sono suoni che non hanno un significato traducibile, ma incarnano l’essenza (il seme) di una particolare energia in forma di suono.

I bija mantra del saluto al sole sono l’espressione sonora dell’energia solare; integrati nei vari passaggi della sequenza ne amplifica i benefici.

Dopo alcune ripetizioni ti puoi facilmente accorgere del diverso effetto rispetto ad una pratica silenziosa.

Tieni sempre presente che il ritmo con cui pratichi il saluto al sole ha un effetto determinante sugli elementi, da cui dipende l’equilibrio di corpo e mente.

Una pratica veloce e leggera andrà a stimolare l’elemento aria ed etere, una pratica lenta e stabile, acqua e terra, una pratica che sollecita il limite e ti impegna molto, l’elemento fuoco.

Questa attenzione agli elementi è uno dei 3 cardini dallo Yoga su Misura; e come indicato dall’ayurveda è determinante per  ristabilire e mantenere l’equilibrio di corpo e mente.

Ecco quali sono i 6 Bija Mantra del Saluto al Sole:

Om Hram, Om Hrim, Om Hrum, Om Hraim, Om Hroum, Om Hrah.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Shanti Brancolini ed il Team di Passsione Yoga

foto-shanty-bio

Shanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice e Direttrice di Passione Yoga, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Diplomata presso la scuola quadriennale per insegnanti SIYR, insegnante certificata 200 RYT dalla Yoga Alliance; dal 2004 insegna yoga. E’ iscritta all’Associazione YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti.
Leggi la mia biografia

125 commenti
  1. Mariella
    Mariella dice:

    Sembra impegnativo ma una piccola sfida a concentrare L attenzione anche sul suono. A me sembra che si pronuncino le sillabe durante i movimenti accompagnati dall espirazione. Dico bene?
    Shanti è proprio bello il tuo saluto al sole!?

    Rispondi
  2. Gaetana
    Gaetana dice:

    Ciao Shanti,
    non finirai mai di stupirmi. La dott.ssa Enrica F. Poli nel suo intervento “L’anima Quantica” dice che, fino a qualche anno fa si diceva che i fenomeni Quantistici non si potevano applicarsi all’ambiente biologico, perché troppo umido, troppo caldo, troppo rumoroso. Per questo vengono studiati nell’acceleratore di particelle, buio, freddo, secco. Oggi la fisica quantistica dei sistemi biologici hanno dimostrato che il corpo umano è costituito dal 70 per cento di acqua, di cui il 20 per cento base e il 50 per cento di acqua interfacciale,” cioè acqua che vibra”. L’acqua interfacciale, le sue vibrazione, risponde a campi elettromagnetici. Questa è una caratteristica interessante, i fenomeni vibratori per risonanza, come avviene con i diapason ne solleciti uno e gli altri risuonano per risonanza. Non è un punto di vista della materia di quanto sta accadendo, ma dell’informazione trasmessa non per reazione Chimica, ma per vibrazione. La ghiandola Pineale “Sistema di regolazione” Ipotalamo Ipofisario, vibra e trasforma in segnale elettrico, dando luogo alla regolazione di ormoni prodotte da queste. Penso che il tuo Bija Mantra Om ram, rim, rum, raim, raum, ram vibrazioni, associato agli asana vada ad aprire un serbatoio di connessioni di sincronicità che favorisca il benessere piscofisico. Complimenti Shanti lo farò e ne verificherò i risultati. Grazie con affetto Gaetana.

    Rispondi
  3. Antonella
    Antonella dice:

    Ciao Shanti tutto ciò di cui vengo a conoscenza ogni giorno da quando ti ho scoperta sta’ migliorando davvero la mia vita. Praticherò il saluto saluto al sole con questi suoni. Grazie anche alla signora Gaetana che e’ entrata cosi bello specifici. Grazie

    Rispondi
  4. Alessandro
    Alessandro dice:

    Grazie per questo video e per l’illustrazione dei mantra. Questi mantra infatti sono più semplici di quelli che molto spesso sono associati alle posizioni che compongono il saluto al sole. Li utilizzerò volentieri. Un saluto di luce. Alessandro

    Rispondi
  5. ALESSANDRA
    ALESSANDRA dice:

    Che bello questo saluto al Sole! Conosco i Bija mantra per le meditazioni sui chakra e ora sono felice di utilizzarli anche in questo modo, il suono della voce aiuta ancora di più a portare l’attenzione sull’unione del respiro con i movimenti del corpo. Le vibrazioni potenziano la pratica, mi hai trasmesso una grande armonia e pace, grazie Shanti.

    Rispondi
      • Manuela
        Manuela dice:

        Sono assolutamente ipnotizzata osservandoti passare fluidamente dalla posizione degli otto punti alla posizione successiva 🙂 E’ come vedere un’onda che ti attraversa…affascinante… Usi il respiro, suppongo…Ho provato, oggi: difficile per me armonizzare asana e bija mantra, soprattutto capire in quale momento passare da un’asana all’altra. Ho provato osservandoti, ma alla fine mi sono un po’ scoraggiata. Consigli? Grazie mille! <3

        Rispondi
        • Passione Yoga
          Passione Yoga dice:

          Ciao Manuela, ti suggerisco per prima cosa di memorizzare bene tutti i passaggi del saluto al sole, poi trascrivi i bija mantra su di un foglietto e te li metti sul tappetino, prima con il video finchè non impari e poi senza. Tenta e ritenta è normale che all’inizio è difficile, se sei paziente e persistente, alla fine c’è la farai sicuramente 🙂
          Buona pratica!
          Shanti

          Rispondi
  6. Claudia
    Claudia dice:

    Molto bello e interessante, interessanti anche le annotazioni sulle diverse qualità della pratica.
    Grazie infinite.
    Molto carino e molto utile.

    Claudia
    ps ma io sono già iscritta a passione yoga verò? Sono anche io una insegnante di yoga e riconosco che i vostri contenuti sono molto interessanti ed utili. Grazie

    Rispondi
  7. Lucia
    Lucia dice:

    Grazie mille Shanti ancora una volta.
    Ti chiedo una cortesia : ho, per errore perduto il tuo “rilassometro”…..come posso fare per riaverlo?
    Di nuovo grazie
    Lucia

    Rispondi
  8. Natali
    Natali dice:

    ?? .. il 24 febbraio non riesco ad essere presente.. sono in programma altri incontri? Da poco mi sembra no avvicinata allo yoga e mi piacerebbe approfondire.

    Rispondi
  9. L B
    L B dice:

    Cara Shanti, condivido le tue perplessità esposte nella mail con cui hai mandato il video, per la giornata dello yoga.
    E anch’io ho sempre considerato giugno in generale il mese più bello dell’anno, per la sua inconfondibile LUCE, che è vita, energia, gioia… Grazie!

    Rispondi
  10. gabri60
    gabri60 dice:

    grazie shanti….bravissima e chiara come sempre. volevo aggiungere….sono d’accordissimo con te sulle perplessità che sollevi nella mail, credo anch’io che lo yoga sia qualcosa di personale che uno vive quando pratica e anche nella vita di tutti i giorni, qualcosa che serve a migliorarci anche nei confronti degli altri e non qualcosa di pubblicitario…..come purtroppo stanno trasformando tutto questo mondo…dove ci riempiono di notizie inutili e dove conta solo apparire in tutti i modi…..
    buona vita a tutti. namastè.

    Rispondi
  11. Luigi
    Luigi dice:

    Conosco il saluto al sole, ma praticarlo con i 6 mantra è molto più stimolante e distensivo. Grazie, alla prossima. Shanti

    Rispondi
  12. Mariella
    Mariella dice:

    Si è vero il saluto al sole con i mantra è molto diverso perché ti permette di focalizzare ulteriormente l attenzione scacciando ogni possibile distrazione. Grazie Shanti

    Rispondi
  13. Lina
    Lina dice:

    Grazie Shanti.. …come sempre è un piacere immenso …solo a guardarlo da una energia vibrante…non vedo l ora di praticarlo domattina.
    Ps domani sn stata invitata in una pineta per eseguire la meditazione del cuore… (senza spettatori :-)…) vi farò sapere….a presto
    Namaste

    Rispondi
  14. Manuela
    Manuela dice:

    Grazie Shanti! Più ti seguo più ti trovo affine al mio modo di vedere lo yoga.
    Per me è ogni volta una piacevole scoperta e un rinforzo delle mie convinzioni!
    Domani festeggerò con questa pratica e per l’occasione voglio alzarmi all’alba e praticare con mio marito nel nostro piccolo giardino….
    E voglio che domani sia l’iniz Di una maggiore costanza nella mia pratica mattutina che non sempre riesco a fare….
    Grazie di cuore 🙏🙏😘😘😘

    Rispondi
  15. Shivani Bharti
    Shivani Bharti dice:

    🙆 grazie Shanti!
    Una domanda ce l’avrei…a me hanno insegnato il saluto al sole partendo dal portare per prima la gamba destra indietro e a tornare sempre con la destra.
    Vedo che tu cominci dalla sinistra, potresti spiegarmi il motivo?
    Immagino che dipenda dalle scuole…magari puoi spiegarmi energeticamente cosa cambia?
    Grazie mille ❤

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Esatto… scuole diverse. Penso che comunque non ha molta rilevanza, importante praticare in modo simmetrico per avere un’azione equivalente su entrambi i lati del corpo 🙂
      ❤ 🙏
      Shanti

      Rispondi
  16. Silvia
    Silvia dice:

    Ci sono due cose che ogni volta mi fanno sentire come se tu parlassi a me: l’estrema tua naturalezza che diventa come un invito tacito.
    Come dire : fa così, ce la fai, provaci…

    Rispondi
  17. MARIA
    MARIA dice:

    Grazie Shanti, per questi tuoi preziosi doni. Condivido pienamente il tuo pensiero sulla giornata dello Yoga, sono sempre più convinta che questo yoga esibito non ci aiuti all’ascolto della nostra interiorità., e continui allontanarci dalla sua vera essenza.. Ti ringrazio di cuore. m:sonia

    Rispondi
  18. Angela
    Angela dice:

    Bellissimo Shanti, ci proverò di sicuro xk Sn sicura avrà effetti positivi… Una cosa k nn mi è chiara xo: il saluto al sole si può eseguire cn il ciclo? E se nn possibile, ci sn varianti k si possono adottare? Grazie e Namastè 🙏

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook