LE TORSIONI: BENEFICI, ALLINEAMENTO, ERRORI COMUNI

Scopri le caratteristiche fisiche ed energetiche delle torsioni secondo lo Yoga su Misura.

Le torsioni fanno parte di uno dei principali gruppi di posizioni yoga.

Sono posizioni straordinarie, che favoriscono la purificazione degli organi interni perchè quando siamo in queste posizioni è come se andassimo a “strizzare” tutti gli organi favorendo la circolazione di sangue e fluidi, che vengono ricambiati e purificati.

Quando si rilascia la torsione, anche i dischi intervertebrali, che hanno un nucleo liquido, vengono idratati e quindi fortificati nella loro azione di cuscinetto tra una vertebra e l’altra.

Dal punto di vista energetico, aspetto cardine dello Yoga su Misura, hanno un’azione complessivamente riequilibrante su tutti gli elementi (terra acqua fuoco aria ed etere) ma presentano delle variabili se la torsione è fatta da inpiedi, da seduti o da sdraiati.

Quindi, semplificando molto, possiamo dire che da in piedi attivano l’elemento fuoco, come in parivritta tirkonasana, il triangolo in torsione, da seduti come in masyendrasana, hanno un azione neutra e da sdraiate sono pacificanti su tutti gli elementi.

Il principale pericolo delle torsioni, che non si percepisce immediatamente e quindi è ancora più rischioso; è quello di forzare troppo cercando di intensificare la posizione facendo una leva troppo intensa con le braccia, l’effetto di questo si va a destabilizzare l’articolazione sacroiliaca.  I sintomi sono dolore e debolezza.

Nell’eseguirle dobbiamo tenere conto della relazione tra cingolo scapolare, bacino e colonna vertebrale, avendo cura che il movimento che parte dal centro… proprio come quando si strizza un panno.

Le posizioni da seduti sono le più rischiose perchè il bacino è bloccato, volendo fare una pratica progressiva quindi, si può partire prima da quelle da sdraiati.

Ad ogni modo i tre passaggi che sono uguali per tutte le torsioni sono 3:

Per PRIMA cosa bisogna allungare la schiena

SECONDA cosa, sentire la torsione partendo dall’addome

TERZO aspetto muovere il bacino e le spalle in direzioni opposte.

Andiamo a vedere ora 2 varianti di jatarasana, la posizione di torsione da sdraiati, che appunto rientra tra quelle un pò più semplici e sicure da eseguire.

Ricorda che il massimo beneficio che puoi ottenere dalle torsioni, ma in generale dalle posizioni yoga, non è nel forzare il limite, ma nel mantenerle a lungo in modo stabile e confortevole.

Ci sarebbe naturalmente molto di più da dire, ma spero che tu possa avere trovato utili queste indicazioni. Questo e molto molto altro viene approfondito in Accademia Yoga su Misura, per saperne di più contattaci ora.

Ti è piaciuto questo video? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Shanti Brancolini ed il Team di Passsione Yoga

foto-shanty-bio

Shanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice e Direttrice di Passione Yoga, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Diplomata presso la scuola quadriennale per insegnanti SIYR, insegnante certificata 200 RYT dalla Yoga Alliance; dal 2004 insegna yoga. E’ iscritta all’Associazione YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti.
Leggi la mia biografia

88 commenti
  1. Lucia
    Lucia dice:

    Grazie Shanti the best! Le torsioni fanno parte della mia pratica giornaliera, la tua luce fa chiarezza anche da lontano. Firenze calling !
    Spero a presto..
    Lu

    Rispondi
  2. Maria Antonietta
    Maria Antonietta dice:

    Grazie, come sempre è un piacere seguire le tue lezioni e cercare di mettere in pratica i tuoi consigli, buona giornata

    Rispondi
  3. anna boracchi
    anna boracchi dice:

    Grazie! Sempre molto chiara e con grande attenzione anche ai particolari che possono rendere la pratica più efficace.

    Rispondi
  4. Federica
    Federica dice:

    Grazie, Shanti!! Come sempre chiara.E’ un piacere ascoltarti!! Pratico già da un po’ di tempo la seconda posizione che hai mostrato, insieme ad altre che hai fatto vedere in un precedente video per regolarizzare l’intestino…e devo dire che funziona!! Grazie grazie. Buona giornata.

    Rispondi
  5. Conchita
    Conchita dice:

    Grazie per questo video, come sempre molto chiaro, ho sempre tratto benificio dalle torsioni, avrei però una domanda da porre: in caso di fegato ingrossato si possono effettuare o sono controindicate?

    Rispondi
  6. Marta
    Marta dice:

    Grazie Shanti,
    anche io mi voglio unire alle approvazioni e apprezzamenti delle altre persone.
    Non mi perdo un tuo video, le tue parole sono sempre molto chiare ed efficaci.
    Complimenti
    Ciao Marta

    Rispondi
  7. Michela
    Michela dice:

    Grazie Shanti, fantastica come sempre, faccio tesoro dei tuoi suggerimenti e soprattutto degli errori da evitare quando li eseguo. Le torsioni, per la mia non più giovane età, sono un toccasana ed è importante farli bene. Ancora grazie!

    Rispondi
  8. Monica
    Monica dice:

    Cara Shanti,
    tante grazie per le spiegazioni; utilissime e importanti alfine di evitare facili errori.
    Con affetto
    Monica

    Rispondi
  9. Patricia
    Patricia dice:

    Grazie Shanti!
    Le tue spiegazioni sono sempre chiare, utilissime e proposte con grande dolcezza, sono di grande ispirazione per una pratica attenta.

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Lo spero… di tanto in tanto organizziamo giornata dal vivo nelle principiali città d’ Italia, oppure partecipare ai programmi residenziali che teniamo in Toscana può essere un opzione. 🙂 A presto!
      Shanti

      Rispondi
  10. manuela legrenzi
    manuela legrenzi dice:

    Come sempre fantastica….Col tuo modo di proporti e di parlare riesci ad infondere pace e serenita.
    E’ davvero un piacere ascoltarti e leggerti…sempre interessanti e preziose informazioni !!!!
    Grazie ancora…
    Manuela

    Rispondi
  11. Francesca
    Francesca dice:

    Grazie per questo video che mi ha fatto comprendere perchè a volte dopo una lezione di yoga ho dolore nella zona lombare. Grazie Francesca

    Rispondi
  12. Angelo Bruseghini
    Angelo Bruseghini dice:

    Grazie Shanti, mi hai fatto capire dove sbagliavo : non davo molta importanza all’allineamento delle ginocchia.

    Rispondi
        • Passione Yoga
          Passione Yoga dice:

          Ne sarei felicissima!!! Le date per Pasqua sono tutte occupate, ma ad agosto ci sono ancora dei posti disponibili: Estate 2018: 3-8, 14-19 agosto… lo spero prima o poi di incontrarti di persona! 🙂
          Shanti

          Rispondi
          • Angelo Bruseghini
            Angelo Bruseghini dice:

            Non so ancora quando potremmo venire io e Beatrice, il mio lavoro purtroppo ha la priorità ed è poco pianificabile a lungo-medio termine e poi il Bed and Breakffast di Bea……. i tre figli ………vedremo……. la voglia e la motivazione comunque non mancano….
            grazie
            Angelo

  13. patrizia
    patrizia dice:

    GRAZIE SHANTI! Questo video sembra fatto apposta per me, che amo le torsioni ma ho problemi ad eseguirle. Chiarissima ed efficace, come sempre.

    Rispondi
  14. Nita
    Nita dice:

    Ciao Shanti, anche quando eseguo la variante a gambe accavallate sposto il bacino in direzione opposta al lato di torsione, grazie. Con stima e affetto namaste

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *