ASANA, MUDRA E MANTRA PER EQUILIBRARE ARIA/ETERE (VATA)

Per essere sensibili ma non ansiosi, entusiasti ma non dispersivi.

Gli elementi aria/etere, che consideriamo insieme perché hanno qualità affini, sono i più importanti perché donano il movimento necessario alle funzioni vitali, come alla respirazione, alla circolazione, agli stimoli nervosi… e determinano l’entusiasmo, la sensibilità, la velocità di pensiero e di linguaggio.

Quando si alterano, si manifestano sintomi come gonfiore, acufeni, rigidità e pelle secca; rendono emotivamente vulnerabili e ansiosi…  Questo può accadere in autunno e all’inizio dell’inverno o in particolari circostanze che presentano una combinazione di caratteristiche personali e stile di vita, che aggravano questi elementi.

Selezionando specifiche posizioni e pratiche che portano stabilità e calore; è possibile ristabilirne l’equilibrio.

… un piccolo spunto per cominciare a considerare l’applicazione delle varie pratiche e tecniche dello yoga, anche sulla base delle caratteristiche energetiche degli elementi. Imparare a fare questo permette di intervenire all’origine del disagio e di ristabilire un benessere profondo e duraturo.

“C’è una grande felicità nel non volere, nel non essere qualcosa, nel non andare da qualche parte.” Jiddu Krishnamurti

.

.

 

Lascia il tuo nome e la tua email in modo da ricevere la scheda ed altri articoli interessanti.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Shanti Brancolini ed il Team di Passsione Yoga

foto-shanty-bio

Shanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice e Direttrice di Passione Yoga, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Diplomata presso la scuola quadriennale per insegnanti SIYR, insegnante certificata 200 RYT dalla Yoga Alliance; dal 2004 insegna yoga. E’ iscritta all’Associazione YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti.
Leggi la mia biografia

106 commenti
  1. patrizia
    patrizia dice:

    Molto bello questo video! Cara Shanti, non ho ben capito se posso eseguire questa pratica anche in questo periodo primaverile o se è preferibile farla in autunno ed inverno. O meglio: al di la delle stagioni, è una pratica che si può fare sempre, quando ci si sente in squilibrio aria /etere? Grazie per la tua risposta.

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Ciao Patrizia! 🙂 Puoi farlo in qualsiasi momento che senti uno squilibrio di aria/etere ma non come pratica principale. Tipo la mattina fai regolarmente la tua pratica primaverile e quando senti il bisogno nel pomeriggio tra le 14/18 puoi fare questo per pacificare aria/etere e passare un pomeriggio/sera sereni e fare un buon sonno 🙂
      Shanti

      Rispondi
  2. Elisabetta Scrivani
    Elisabetta Scrivani dice:

    Grazie mille Shanti molto utile , per me , che ho poco tempo, che ho desiderio di praticare e che presento spesso questo squilibrio. <3

    Rispondi
  3. mariangela
    mariangela dice:

    io sono una persona ansiosa , ho acufeni e mandibola rigida e dolorante, sto eseguendo due sequenze con relativa scheda e devo dire che ho ottenuto dei miglioramenti , ti ringrazio molto shanti….sei SUPERRRRRRRR……..

    Rispondi
  4. Catia
    Catia dice:

    Grazie questo pomeriggio proverò subito,da sempre ho problemi di pelle secca nonostante io beva molta acqua.
    Ultimamente mi sono avvicinata alla cucina macrobiotica ma la pelle non è migliorata.
    Grazie

    Rispondi
  5. Monica
    Monica dice:

    Grazie Shanti proverò a farla visto che la mia ipersensibiltà mi porta ad essere troppo ansiosa e a dormire poco nell’ orario aria/etere della notte. Grazie!!!

    Rispondi
  6. Donatella
    Donatella dice:

    Grazie molto utile per gli stati ansiosi e tutte le problematiche che ne sussistono. Grazie Shanti preziosa come sempre. Namaste’❤

    Rispondi
  7. irene
    irene dice:

    Grazie molte!! Chiedevo se secondo te ha benefici anche se praticata di e non solo durante le ore pomeridiane. Grazie mille.

    Rispondi
  8. Nancy
    Nancy dice:

    Grazie!! particolarmente indicato per me che vi seguo dal emisfero sud e quindi e appena iniziato l’autunno… Molto chiare le tue spiegazioni Shanti, anche da lontano continuo ad imparare e migliorare.

    Rispondi
  9. Manuela
    Manuela dice:

    Bellissima pratica. Mio fratello ha avuto una ipoacusia improvvisa probabilmente dovuta da un leggero episodio ischemico. Ora sta meglio, malgrado non ci senta più dall’orecchio sinistro, però continua ad avere forti acufeni: credi che questa pratica lo possa aiutare? Mi piacerebbe proporgliela.

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Il beneficio rispetto agli acufeni, son riferiti a quelli che non hanno causa apparente… ma comunque può provare… magari non gli risolve quel problema specifico, ma sicuramente fare questi esercizi gli farà bene.
      Shanti

      Rispondi
  10. Carol
    Carol dice:

    Si può dire che io viva quasi continuamente questo tipo di scompenso, sicuramente l’autunno è il periodo peggiore per me o a volte dopo giornate di lavoro molto stressanti. Posso usare questa pratica al rientro a casa dal lavoro per “ripulirmi” dallo stress ed il nervosismo dovuto allo stress lavorativo ? Grazie. I tuoi video sono sempre una grande risorsa per vivere bene.

    Rispondi
  11. L B
    L B dice:

    Grazie. Proverò sicuramente…. anche se già ascoltare a tua voce e vedere i tuoi movimenti ha effetto rilassante, sempre, in tutti i video, è quello che trasmetti che invita a seguirti. GRAZIE!!!

    Rispondi
  12. Monica Barzetti
    Monica Barzetti dice:

    Grazie del nuivo video …capita a fagiolo come dicesi …..IO sono una Donna abbastanza dinamica carica con Voglia di fare sia come Mamma… nel lavoro …e anche nel sivertimwnto con Amiche ….ballare viaggiare passeggiare nuotare eccc …IN QUESTO PERIODO NON MI RICONOSCO …..mi stanco per nulla …movimebto per Me è solo fatica 3 mesi in casa esco se propeio devo …e appena posso divano lettura e tv …..ovviamente sempre piu stanca….ingrassata gonfia pelle secca con dermatite e svogliata …..provero ‘ con questo nuovo esercizio ma temo necessiti di qualcosa in piu ….sara ‘ la menopausa 51 anni GRAZIE A PRESTO 😘

    Rispondi
  13. Gabriella
    Gabriella dice:

    Grazie Shanti, molto gentile e carino da parte tua condividere questi importanti contenuti e posisuoni che per chi ama lo yoga é veramente un regalo prezioso.
    Una cosa che volevo chiederti è questa, in alcune posizioni dove bisogna distendere i piedi, io ho difficoltà per i crampi, c’è qualche rimedio a questo fastidioso problema? Grazie

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie Gabriella per il tuo messaggio! 🙂
      Se i crampi ti vengono quando distendi i piedi, dovresti farlo tenendo le dita rilassate… se ci riesci i crampi non vengono… prova, ti troverai meglio 🙂
      Shanti

      Rispondi
  14. Dino
    Dino dice:

    Sono istruttore di yoga da quasi mazzo secolo e mi complimento per la tua capacità di comunicare con precisione e semplicità BRAVA! Sei una Grande Maestra!!!

    Rispondi
  15. Angelita
    Angelita dice:

    NAMASTE’🙏❤ GRAZIE MI VI AMO ❤ GRAZIE GRAZIE GRAZIE 🙏 sei meravigliosa 🤗😘❤ BUONISSIMA VITA 🌞🌞🌞 TI AUGURO LA FELICITÀ 😃❤ VOGLIO CHE È FELICITÀ 😃❤ un abbraccio di Luce 🌟

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica la scheda gratuita

COME PACIFICARE GLI ELEMENTI ARIA / ETERE

Lascia il tuo nome e la tua email in modo da ricevere la scheda ed altri articoli interessanti.

Seguici su Facebook