PRANAYAMA: VITALITÀ E CALMA CON IL RESPIRO DEL FIORE DI LOTO

Benefici ed indicazioni di padma pranayama.

Troppo spesso ci si dimentica che uno degli scopi principali della pratica dello yoga è quella di dirigere e preservare il prana, l’energia vitale all’interno del corpo e nella colonna vertebrale in particolare; e questo è possibile tramite il pranayama, che comprende diverse tecniche di ritenzione del respiro.

Solo in questo modo possiamo evolvere dal benefico ma passeggero rilassamento che offre la pratica delle posizioni yoga, ad una duratura condizione di calma interiore e vitalità.

Infatti come chiaramente spiegato nei tradizionali testi dello yoga, l’evoluzione delle posizioni yoga è nel pranayama, le tecniche di respiro e non è in posizioni sempre più complesse.

Come per le posizioni yoga, anche gli esercizi di respiro presentano un’ampia varietà di tecniche, ognuna delle quali andrebbe selezionata tenendo conto delle caratteristiche del praticante, come avviene nello Yoga su Misura.

Ecco un modo facile e piacevole per introdurre il pranayama nella tua vita quotidiana e favorire la calma e la vitalità.

Esegui questa pratica per 5 minuti la mattina e 5 minuti la sera prima di coricarti, aumentando progressivamente e senza sforzo fino a 10 minuti.

 

“Se le acque sono calme, riflettono la luna. Allo stesso modo, se noi ci plachiamo, riflettiamo il divino.” Lao Tze

 

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Shanti Brancolini ed il Team di Passsione Yoga

foto-shanty-bio

Shanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice e Direttrice di Passione Yoga, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Diplomata presso la scuola quadriennale per insegnanti SIYR, insegnante certificata 200 RYT dalla Yoga Alliance; dal 2004 insegna yoga. E’ iscritta all’Associazione YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti.
Leggi la mia biografia

100 commenti
  1. Morena
    Morena dice:

    Grazie Shanti, cercherò di mettere in pratica e spero che anche altri miei famigliari ne traggono beneficio . Namaste’

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Se ti sforzi a fare ritenzioni molto prolungate… sì, può avere controindicazioni.
      Dei brevi trattenimenti, che senti di potere ripetere senza alcuna fatica e nel rispetto dei propri tempi, no, non hanno controindicazioni. 🙂
      Shanti

      Rispondi
  2. Lucia
    Lucia dice:

    Il video è affascinante per i contenuti e la musica, bravi! Guardando i capelli di Shanti ho realizzato che sono più di tre anni che vi seguo, i capelli sono diventati lunghissimi e sempre più belli. Shanti Shanti Shanti

    Rispondi
  3. Gabri
    Gabri dice:

    La maggior parte di noi, umani, è animata di buone intenzioni, per evolverci, per diventare sempre migliori, soprattutto e prima di tutto spiritualmente… Purtroppo però, spesso non sappiamo come fare, non sappiamo la via giusta da seguire…
    Arrivi TU e con semplicità, ci offri un modello!!! Sii benedetta…
    Grazie dal profondo del mio cuore.
    Namasté 🙏

    Rispondi
  4. Gaetana
    Gaetana dice:

    Grazie Shanti per il video.Magnifico.E’ l’importante ricordare le funzioni del pranayama per mantenere calma la mente,penso vada bene anche quando ci sono sintomi di tachicardia.

    Rispondi
  5. Cristins
    Cristins dice:

    Grazie.. questo pranayama l ho sentito utilissimo per osservare il respiro e portarmi verso l interno
    Shanti
    Cristina

    Rispondi
  6. alessandra sonda
    alessandra sonda dice:

    Grazie Shanti, molto piacevole la visualizzazione dell’espansione e ritrazione. Il pranayama così come i mantra è pervadente,efficace e affascinante,sono gioielli della tradizione da scoprire e custodire con grande cura ed amore

    Rispondi
  7. Daniela
    Daniela dice:

    C’è bisogno di calma e consapevolezza in un mondo che con i suoi ritmi frenetici distrugge i rapporti di qualunque genere… grazie!!!

    Rispondi
  8. Beatrice
    Beatrice dice:

    Soffrendo d ansia questo esercizio è perfetto nella sua semplicita
    Shanti sei fantastica e una eccellente insegnante

    Rispondi
  9. Nita
    Nita dice:

    Ciao Shanti, questo respiro si può praticare in qualunque stagione? E ancora, ci sono controindicazioni? Grazie, con stima, Nita.

    Rispondi
  10. Carla
    Carla dice:

    Magica Shanti, questo semplice ma efficacissimo tuo suggerimento mi aiuta a ritrovare la calma che avevo un po’ perduta…per vari motivi (soprattutto lavorativi..) per un mese non ho praticato la mia sessione di yoga al mattino e piano piano le mie giornate sono peggiorate nell’energia, umore e reazioni alla vita ed a chi mi sta volta vicino😔
    Ora sto piano piano ricominciando e oggi il tuo video mi darà una nuova “spinta” !
    Namaste’ da Brisbane 🇦🇺

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook