YOGA E CRISTIANESIMO: RESPIRO, AMORE E MORTE.

Antiche tradizioni per un nuovo sguardo sul fine vita.

Guidalberto Bormolini: monaco, sacerdote, scrittore, praticante di meditazione, tanatologo e docente al master “Death Studies & the End of Life” dell’ Università di Padova. Si occupa di accompagnamento spirituale dei morenti, dialogo interreligioso, studio delle discipline ascetiche ed i rapporti con il corpo e la vita spirituale.

Ha aiutato e sta aiutando tante persona ad affrontare un tema estremamente delicato ed importante: il fine vita.

Con parole semplici e profonde, ci spiega come la meditazione può aiutarci a:

  • scoprire che la morte non è la fine della vita ma un passaggio della vita stessa
  • accompagnare una persona cara
  • elaborare un lutto
  • l’aiuto che possono offrire la meditazione e dello yoga

Racconta anche di un sogno che stà diventando realtà: il primo hospice in Italia incentrato sulla spiritualità, un oasi di pace per accompagnare le persone e i loro cari ad attraversare serenamente questo passaggio della vita che chiamiamo morte.

Aiutaci a diffondere questo preziosissimo messaggio condividendo il video con i tuoi amici e se anche tu vuoi contribuire attivamente, anche da lontano, puoi farlo da qui:  http://www.tuttovita.it/come-aiutarci/il-cantiere-invisibile/

 

Davvero grazie di cuore!

 

Shanti Brancolini

Insegnante Yoga, Fondatrice di Passione Yoga e ideatrice del metodo Yoga su Misura, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Leggi la mia biografia

60 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.