SHANMUKHI MUDRA IL SIGILLO DELLA PACE

Per favorire la calma e la concentrazione

Mai come oggi giorno i nostri sensi sono sollecitati da così tanti stimoli ed informazioni, questo inevitabilmente allontana dalla pace interiore e la mente continua ad andare sempre di più all’esterno, saltando da una cosa all’altra come una scimmia inquieta e insaziabile. 

Ma uno yogi si dovrebbe ricordare della natura transitoria e temporanea del mondo e riporta la mente verso l’interno, ogni volta che divaga. Questa è la pratica del pratyahara, così importante e così poco considerata.

Oltre che a regolare il tipo e la quantità di percezioni che arrivano ai nostri sensi, praticare shanmukhi mudra, può favorire il viaggio di ritorno della nostra attenzione, dall’esterno all’interno, dall’essere al fare, dall’agitazione alla pace. 

La parola shanmukhi significa chiudere le sei porte della percezione esterna: i due occhi, le due orecchie, il naso e la bocca – per favorire l’introspezione e contrastare la dispersione di prana, di energia vitale. 

Inoltre: 

  • pacifica un eccesso di aria e fuoco
  • riposta gli occhi
  • da sollievo in caso di vertigini ed acufene 
  • favorisce l’equilibrio mentale e la consapevolezza
  • prepara alla meditazione 

Guarda il video e scopri come fare! 

“È nella natura delle cose manifestarsi, cambiare e finire. Sapendo questo, il saggio senza essere disturbato, rimane fermo e trova facilmente la pace dentro di sé. “Ashtavakra Gita 11-1.

Shanti Brancolini

Insegnante Yoga, Fondatrice di Passione Yoga e ideatrice del metodo Yoga su Misura, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Leggi la mia biografia

145 commenti
« Commenti più vecchiCommenti più recenti »
  1. Rosaria Babbo
    Rosaria Babbo dice:

    Grazie Shanti, per i tuoi preziosissimi consigli, grazie per le tue spiegazioni chiare e tranquille. Grazie per avermi insegnato questo mudra, molto utile, per tritrovare pace e serenità. Namasté.

    Rispondi
  2. Claudio Scarpin
    Claudio Scarpin dice:

    Interessante tra l altro un mudra cosi potente efficace e interiorizzante spesso lo applico col pranayama Bramany.?

    Rispondi
  3. Cristina Fani
    Cristina Fani dice:

    Grazie Schianti per avermi aperto a questa riflessione i tuoi consigli e la tua pratica anche questa volta sono davvero utili

    Rispondi
  4. Maria
    Maria dice:

    Come tutti i tuoi video anche questo è molto interessante . Sei davvero unica, peccato così lontana da dove abito. Grazieee

    Rispondi
« Commenti più vecchiCommenti più recenti »

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.