Swadyaya: cambiare i tuoi pensieri per cambiare la tua vita

Scopri la pratica più importante per risvegliare le tue potenzialità

Questa pratica se applicata ogni singolo giorno, può trasformare il tuo modo di affrontare la vita in modo straordinario e risvegliare le più elevate potenzialità del tuo carattere.

In realtà non si tratta della pratica più importante dello yoga, perché tutte sono ugualmente importanti, ma sicuramente una delle più trascurate e sottovalutate.

Nella tradizione si parla di ben 8 parti dello yoga, chiamate “anga” che vuol dire membra; e per crescere armoniosamente in tutte le nostre potenzialità, fisiche mentali e spirituali, nessuna di queste parti va tralasciata. 

Svilupparne solo alcune, come succede per esempio quando ci si limita alla pratica fisica delle  posizioni; si rischia di ritrovarsi ad evolvere in modo sproporzionato, come un corpo in cui la testa o un braccio molto grandi e il resto è piccolo e debole. 

Per questo è importante che gradualmente, conosci e metti in pratica tutti quanti gli insegnamenti.

Ma torniamo a swadyaya e in cosa consiste. 

Con questo termine si indica una delle 5 pratiche di nyama, che riguardano indicazioni di autodisciplina.

Swadiaya significa lettura di testi sacri, testi antichi, composti da parole che hanno una qualità e forza spirituale molto potente. La pratica consiste nel leggerli tutte le mattina ad alta voce, così che siano le prima parole che si pronunciano e si ascoltano. 

Fare questo con costanza, anche se si tratta di poche righe ha una potenza enorme di trasforma positivamente la tua vita.

La Bhagavad Gita è sicuramente uno dei testi della tradizione yoga, più importanti che si possono scegliere, ricco di insegnamenti preziosissimi; ma naturalmente ognuno deve scegliere liberamente, ma con grande cura, i testi che più gli risuonano. Meglio se si tratta di testi antichi, ritenuti sacri da autorevoli maestri e tradizioni spirituali.

Diventiamo ciò che pensiamo e i pensieri altro non sono che un insieme di parole. Se quindi permetti che la prima parole della giornata che pronunci e che senti, sono parole di saggezza, fiducia, forza… queste ti accompagneranno in ogni momento, come un potente eco di positività e bellezza. 

E se cambi i tuoi pensieri, la tua vita cambia!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Shanti Brancolini ed il Team di Passsione Yoga

 

foto-shanty-bio

Shanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice di Passione Yoga e ideatrice del metodo Yoga su Misura, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Insegna yoga dal 2004 ed ha oltre 1000 ore di formazione certificata da autorevoli scuole italiane ed estere. E’ iscritta alla YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti
Leggi la mia biografia

70 commenti
  1. paola
    paola dice:

    Bellissimo articolo complimenti sono felice che tu abbia parlato di questo argomento! Oltre a quello citato quale altro testo consiglieresti? Non sempre e non tutto abbiamo la conoscenza o capacità di riconoscere un testo autorevole(a parte i più noti).
    Ti ringrazio da subito e ti abbraccio ❤

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie a te Paola, come ho detto nel video devi scegliere tu quello che più ti risuona, la nostra è una tradizione cattolica quindi puoi provare con i Vangeli o la Bibbia o testi indiani come la Bhagavad Gita.🙏🏻

      Shanti

      Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie a te Cristina, come ho detto nel video devi scegliere tu quello che più ti risuona, la nostra è una tradizione cattolica quindi puoi provare con i Vangeli o la Bibbia o testi indiani come la Bhagavad Gita.

      Shanti

      Rispondi
  2. L B
    L B dice:

    Importante, importantissimo…. iniziare la giornata con parole positive per avere pensieri positivi e cambiare atteggiamento e modo di essere. Ottimo. Condivido. Grazie, Shanti.

    Rispondi
  3. Pamela
    Pamela dice:

    Appena sveglia ho l’ abitudine di rivolgermi con un sorriso alla mia divinità tutelare..Madre Tara pronunciando il suo potente e bellissimo mantra: Om Tare Tuttare Ture Soha così che mi accompagni positivamente per tutta la giornata.
    Namastè 🌺

    Rispondi
  4. Barbara
    Barbara dice:

    Grazie Shanti per i tuoi preziosissimi video che accompagnano la mia pratica quotidiana riempiendola di Luce…….Un abbraccio che la racchiuda tutta. Barbara.

    Rispondi
  5. Aldo
    Aldo dice:

    Grazie Shanti, pratica interessante !!! puoi suggerire qualche altro libro ?
    è meglio scegliere un testo e ripeterlo, o variarlo spesso ?

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie a te Aldo, come ho detto nel video devi scegliere tu quello che più ti risuona, la nostra è una tradizione cattolica quindi puoi provare con i Vangeli o la Bibbia o testi indiani come la Bhagavad Gita, e a tua scelta mantenerli o cambiarli di tanto in tanto.

      Shanti

      Rispondi
  6. Micaela
    Micaela dice:

    Ci credo ci credo e ci credo,grazie Shanti per le tue parole semplici e chiare ma così potenti che arrivano dritte al cuore! Proprio in questi giorni mi stavo dedicando alla lettura e si,anche memorizzazione di quella bellissima poesia che Isabel Yoga ha pubblicato : “Qualunque fiore tu sia quando verrà il tuo tempo sboccerai..”La trovo così accogliente e rincuorante! Così alla sera prima di andare a dormire me la ripeto,anzi ce la ripetiamo io e il mio bambino!! 😘

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie a te Mario, come ho detto nel video devi scegliere tu quello che più ti risuona, la nostra è una tradizione cattolica quindi puoi provare con i Vangeli o la Bibbia o testi indiani come la Bhagavad Gita.🙏🏻

      Shanti

      Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie a te Monique, come ho detto nel video devi scegliere tu quello che più ti risuona, la nostra è una tradizione cattolica quindi puoi provare con i Vangeli o la Bibbia o testi indiani come la Bhagavad Gita. Li trovi ovunque ormai anche al supermercato 🙏🏻

      Shanti

      Rispondi
  7. Gianni cadeddu
    Gianni cadeddu dice:

    buon giorno shanti, sono contento di questa lezione preziosa che hai divulgato e a cui pochi se non nessun insegnante di yoga divulga , essendo piu’ attenti solo alle asana.. A mio modesto parere se ,dopo anni di pratica uno yogi non sente di dover entrare nella vera filosofia yoga , forse deve rivedere qualcosa. un augurio per il lavoro importantissimo che fai. gianni

    Rispondi
  8. Mara Guizzo
    Mara Guizzo dice:

    Grazie Shanti per questa nuova perla di saggezza che ci doni. Se ti è possibile, rispettando il credo di ognuno, mi farebbe piacere avere qualche consiglio di lettura. Grazie e buon proseguimento di cammino.

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie a te Mara, come ho detto nel video devi scegliere tu quello che più ti risuona, la nostra è una tradizione cattolica quindi puoi provare con i Vangeli o la Bibbia o testi indiani come la Bhagavad Gita.🙏🏻

      Shanti

      Rispondi
  9. Innocenza lucia Condorelli
    Innocenza lucia Condorelli dice:

    Grazie Shanti, beh leggere libri purtroppo non è il mio forte, li compro con l intento di farlo e poi……, ma meditare invece mi fa capire come allontanare i cattivi pensieri e ritornare al momento presente, come a classificare il buono dal cattivo 🙏☺☺

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Capisco che il tempo da dedicare alla lettura non è facile da trovare, ma qui si parla di poche righe per condividere i pensieri di “Anime illuminate” che anche se non sempre ce ne accorgiamo ma arrivano a toccarci nel profondo🙏🏻

      Shanti

      Rispondi
  10. Rosaria galeone
    Rosaria galeone dice:

    Grazie I tuoi consigli sono sempre graditi. Dai grande fiducia e tanta speranza per chi come me sta cercando il suo centro
    Namaste

    Rispondi
  11. Gaetana
    Gaetana dice:

    Ti sono molto grata per il video. Condivido a pieno quello che dici , da anni io lo faccio con la preghiera o con testi autorevoli, ma non è mai dato per scontato, perciò il ricordarmelo mi porta una coscienza più vigile ed è come se tu la mia maestra mi sei affianco e condividi con me. Mille grazie di cuore.

    Rispondi
  12. Anastasia
    Anastasia dice:

    Grazie Shanti del prezioso consiglio!!
    Ti chiedo se puoi consigliarmi qualche edizione e traduzione della Bhagavad Gita, ho visto che ce ne sono molte e la mia scelta sarebbe casuale. Inoltre ti chiedo se anche gli Yoga Sutra di Patanjali potrebbe essere una buona scelta per praticare Swadyaya.
    Grazie.💙

    Rispondi
  13. Monica
    Monica dice:

    Cara Shanti, io condivido tantissimo i tuoi video e non puoi immaginare quanto consenso e interesse suscitino, grazie per le prezione informazioni. Namasté

    Rispondi
  14. Tiziana Valenti
    Tiziana Valenti dice:

    cara Shanti
    ecco cosa ho scelto… per ora
    66. Non può restare stabile l’uomo non consapevole della
    sua unità con il Sé. Per l’irrequieto nessun vero raccoglimento è
    possibile: senza raccoglimento non può esserci contemplazione,
    senza contemplazione non può esserci vera pace, e come potrebbe
    esserci vera felicità senza la pace?
    Grazie
    Tiziana

    Rispondi
  15. Fabiola
    Fabiola dice:

    Cara Shanti, grazie per ispirarmi sempre con le tue parole e i tuoi video… sono TUTTI interessanti e ognuno di loro apporta qualcosa di più al mio vivere lo Yoga. Insegno toga da poco (3 anni e mezzo) e amo condividere con i
    miei allievi gli 8 passi di Patanjali, cercando di mettere nella pratica la filosofia di queste meravigliose parti… però, non mi ero ancora decisa a leggere la Bhagavad Gita, quindi ti ringrazio tantissimo perché ora comincerò! Namasté 🙏
    We❤️🧘‍♀️

    Rispondi
  16. maria
    maria dice:

    Sono sempre alla ricerca di percorsi sani per essere migliore e posso dire serenamente che in te e in quello che doni trovo ottimi “rimedi”. Splendido questo consiglio, e rende veritiero, più che mai, il famoso detto: Il buon giorno si vede dal mattino! Quale miglior cosa di questa! E saremo noi gli artefici del nostro giorno, mi piace. Ora penserò al testo da cui trarre il mio buongiorno. Grazie ancora e sempre.

    Rispondi
  17. Pamela
    Pamela dice:

    Carissima Shanti, ho acquistato il testo sacro Bhagavad Gita. Su internet ne offrono diverse edizioni…ma quella che mi ha attirato subito è ” L’essenza della Bhagavad commentata da Paramhansa Yogananda ” scritta da uno dei suoi più devoti discepoli..Kriyananda. Si sta rivelando un testo davvero illuminante!!! Lo consiglio vivamente!..Ora la mattina non solo reciterò, come ti scrissi giorni fa, il mio mantra buddhista a Tara ma aggiungerò una frase presa da questo incredibile libro rivelatore.
    Ti ringrazio profondamente.
    Namastè 🌺

    Rispondi
  18. Elvira Suriano
    Elvira Suriano dice:

    Grazie shanti,
    sono cristiana praticante yoga. Leggere passi della Bibbia e del Vangelo, credo abbiano l’effetto di cui parli. Un abbraccio.

    Rispondi
  19. Stefania
    Stefania dice:

    sono anni che pratico yoga e ti ho scoperta da poco…Presente, coerente, luminosa
    Grazie di cuore Shanti 🙏🕉️❤️

    Rispondi
  20. Enzo
    Enzo dice:

    Shanti, i tuoi video sono sempre illuminanti ed è un piacere seguirti, cosa che mi porta tanta serenità. Il mio problema è l’incostanza e la mancanza di tempo o comunque dedicare troppo poco tempo a questa pratica sicuramente utile per una vita più consapevole.

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie Enzo per il tuo commento… tutti hanno il “problema” dell’incostanza, ma quando si sente forte l’importanza e l’urgenza di prendersi cura di se, si supera 🙂 E ognuno ha i suoi tempi …
      Shanti

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.