GLI OLI ESSENZIALI PER L’EQUILIBRIO DI CORPO E MENTE

Trova l’essenza più adatta a te

Così come nella pratica dello Yoga su Misura, si selezionano specifiche pratiche con lo scopo di riequilibrare gli elementi che determinano l’equilibrio e il benessere di corpo e mente, similmente, seguendo la stessa logica si possono scegliere specifici oli essenziali con lo stesso scopo, tenendo conto delle caratteristiche individuali, oppure più semplicemente prendendo in riferimento la ciclicità stagionale. 

Come viene dettagliatamente approfondito nella Accademia Yoga su Misura, ognuno dei sensi è collegato agli elementi, inoltre ogni sapore, odore e colore lo sono… e coordinando tutti questi aspetti all’interno di una pratica con obiettivi specifici il risultato riequilibrante è fortemente amplificato. Questo richiede anni di pratica e studio, ma già applicando alcuni spunti in questo video potrai sperimentare significativi benefici. 

Gli oli essenziali prodotti dalle piante possono essere considerati come l’anima delle piante, lo stato più raffinato raggiunto dal regno vegetale, un inestimabile dono di madre natura! 

Hanno la particolarità di penetrare velocemente nel sistema linfatico e nei capillari sanguigni entrando nella circolazione generale, quindi immagina fino a che punto possono incidere in quel equilibrio prezioso per la tua salute, quando utilizzati bene! E questo, se lo facciamo seguendo i criteri suggeriti dall’ayurveda ne amplifica notevolmente gli effetti permettendoci di intervenire prima alla causa di alterazioni e disagi..

Secondo l’Ayurveda, ciascun dosha (umore corporeo) rappresenta un insieme di qualità;   

  • Vata ( aria ed etere ) è  freddo, veloce, irregolare
  • Pitta (fuoco) è caldo, acuto, tagliente  
  • Kapha ( terra ed acqua ) freddo, lento, statico

Così mettendo in relazione le qualità degli elementi con le qualità degli oli essenziali avremo la possibilità di scegliere gli oli essenziali adatti ad armonizzare ed equilibrare eventuali alterazioni che possono emergere sia per squilibrio degli elementi nelle varie stagioni della vita sia per l’influenza della ciclicità stagionale

Un buon punto di partenza, che ci riguarda tutti,  è la ciclicità stagionale quindi andiamo a vedere come ognuno di questi gruppi di elementi agiscono nelle varie stagioni e quali oli essenziali utilizzare in ogni stagione per ottenere il massimo beneficio.

  • Gli elementi aria ed etere  si alterano soprattutto in autunno e nella prima parte dell’inverno quindi per riequilibrare questi elementi è particolarmente benefico una miscela di aromi caldi, dolci e acidi (basilico, finocchio, arancio, melissa, mirra, incenso,  geranio rosa, santoreggia, zenzero, ylang ylang)
  • Le alterazioni dell’elemento fuoco sono più frequenti nel periodo estivo quindi nel periodo estivo è particolarmente indicata una miscela di aromi dolci e freddi o freschi (sandalo, rosa damascena, menta piperita, lavanda vera, gelsomino, neroli)
  • Per gli elementi terra ed acqua che tendono ad alterarsi in primavera sono consigliate miscele di aromi caldi ma di tono più speziato (eucalipto radiata, ginepro, chiodi di garofano, curcuma, origano, ravensara, zenzero, tea tree)

Come utilizzare gli oli essenziali ad esempio nell’auto massaggio, come pratica di saucha purificazione mattutina:

Nel olio che usate per l’automassaggio al mattino prima della doccia, sia che usate olio di sesamo, di girasole, di cocco, o di senape ( mustard) inserite 3 o 4 gocce di un olio essenziale adatto alla stagione in corso o come abbiamo visto in base ad eventuali squilibri in atto, eseguite l’automassaggio e poi effettuate la doccia senza detergenti, tamponate con gentilezza il corpo con un asciugamano senza strofinare, in questo modo la pelle otterrà il massimo dei benefici in quanto dopo l’azione purificante ci sarà l’azione nutritiva, idratante, lenitiva ecc. in base anche alla potenza ( virya energia ) dell’olio essenziale che avete scelto.

 

“Più ti darai la possibilità di osservare e conoscere tutte le sfaccettature dello yoga più questa gemma illuminerà ogni aspetto della tua vita”

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Shanti Brancolini ed il Team di Passsione Yoga

 

foto-shanty-bio

Shanti Brancolini, Insegnante Yoga, Fondatrice di Passione Yoga e ideatrice del metodo Yoga su Misura, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Insegna yoga dal 2004 ed ha oltre 1000 ore di formazione certificata da autorevoli scuole italiane ed estere. E’ iscritta alla YANI, Yoga Associazione Nazionale Insegnanti
Leggi la mia biografia

76 commenti
  1. L B
    L B dice:

    Molto, molto interessante. Scopro che ho l’abitudine di usare sempre, tutto l’anno, aromi che sono consigliati in estate, quindi adesso dietro questa chiara spiegazione provo a considerare la ciclicità stagionale per verificare se ne traggo maggior beneficio. Grazie!

    Rispondi
  2. Gabriella
    Gabriella dice:

    Grazie dei vostri preziosi consigli. Io sono vasta pitta e vorrei trovare il basilico sacro o Tulsi ma è quasi impossibile. Avete qualche consiglio da darmi? E nel caso, dove dovrei metterlo? Buon lavoro!

    Rispondi
  3. anna pelliccia
    anna pelliccia dice:

    Grazie Isabel! un argomento che mi interessa molto e spiegato da te è molto risonante. Meravigiosa anche la melodia che ti accompagna.

    Rispondi
    • Isabel
      Isabel dice:

      Cara Marika, riguardo alle marche il mio consiglio è guardare sempre l’etichetta 100% naturale, biologico con certificazione vegan per ahimsa😉
      Due gocce sui polsi, senza contatto, quindi l’allievo sporge la mano e l’insegnante fa cadere le due gocce senza che le parti entrino in contatto, poi inviti all’allievo ad avvicinare i polsi alle narici, sempre senza contatto, ispirando piccola pausa espirando, le vibrazioni aromatiche entrano in contatto con il sistema limbico.
      Nota importante: chiede sempre eventuali allergie
      Namastè 🌈

      Rispondi
  4. concetti claudia
    concetti claudia dice:

    grazie Isabel per questa preziosa lezione sugli olii essenziali io utilizzo spesso la menta e la lavanda sia come olii essenziali che come piante essiccate in tisana.pratico yoga da diversi anni e sono sempre felice di conoscere persone con cui condividere queste passioni.NAMASTE…

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Bravissima, anche essiccate, ti consiglio quando magari non sei a casa e non vuoi rinunciare ad una buona tisana, portati sempre in borsa un olio essenziale per uso interno e quindi basta un pò di acqua calda e qualche goccia e voilà ti sentirai rifiorire 😉
      💞🧎🏻‍♀️

      Rispondi
  5. Flavia
    Flavia dice:

    🍁L’autunno porta un profumo caldo di arancio sia come odore che come colore🍁
    Grazie dolce e amorosa Isabel!💟
    Delle pillole di consiglii per iniziare un nuovo percorso di Yoga su misura a tutto calore con gli oli essenziali.!!
    Grazie cara Isa 🌈
    Flavia YSM Bergamo

    Rispondi
  6. Mary
    Mary dice:

    Una spiegazione chiara e precisa, un grande contributo per lamia crescita di cura personale😘🙏 domando l’olio va riscaldata prima del massaggio??🙏🌸
    GRAZIE MILLE🙏🌸♥😘

    Rispondi
    • Isabel
      Isabel dice:

      Cara Mary, sono felice che lo hai trovato come grande contributo per la tua crescita e cura personale.
      Basta che scaldi l’olio nelle tue mani producendo un leggero sfregamento, in inverno invece puoi riscaldarlo leggermente con bagno Maria ( mai direttamente sulla fiamma)
      Namastè 🌈

      Rispondi
  7. Paola
    Paola dice:

    Grazie Isabel per la preziosità di questa esposizione..amo molto gli olii essenziali e ne faccio largo uso quotidiano anche per la pulizia della casa..seguirò i tuoi preziosi consigli..namaste’ bella anima.. Paola Centroyoga Liberamente insegnante yoga in corso di formazione Yoga su Misura..

    Rispondi
  8. Barbara
    Barbara dice:

    Grazie a te Isabel , ho conosciuto questa fantastica disciplina che sto approfondendo sempre con maggiore consapevolezza . A dire il vero , già praticavo yoga da circa due anni ma ho capito che quel tipo di yoga non mi bastava più’ e cercando cercando ho trovato proprio Isabel con lo yoga su misura. La cosa che ho percepito sin da subito è stato lo spessore e la profondità della disciplina che ovviamente Isabel ha saputo trasmettere. Si fa presto a dire yoga, yoga, ma anche qua…. ci sono tanti tipi di yoga……..in questi anni ho capito che lo yoga su misura di Isabel insegna una cosa molto molto importante , direi fondamentale che è L’ASCOLTO DI SE’,e quando una persona impara ad ascoltare se stesso a sentire e percepire quello che succede dentro e attorno a noi…….be credetemi è tutta un’altra cosa.
    I miei più sinceri complimenti a Isabel che sa trasmettere questa grande meravigliosa disciplina. Con affetto Barbara.

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazieeeeee.
      Tu sei una prova vivente di ciò che accade quando lo yoga si manifesta.
      La strada è lunga, ma hai trovato tutti gli strumenti necessari per lavorarci con la consapevolezza e coraggio che ti contraddistinguono

      💞🧎‍♀️
      Isabel

      Rispondi
  9. Betty
    Betty dice:

    Gracias Isa ,que bella !!!!
    Hermosa la naturaleza
    Me encanta todo lo que enseñas sobre ayurbeda, gracias
    Y como lo digo siempre , tu voz me llena de paz !!! Es un bálsamo para el Alma, gracias gracias 💕💕💕⚘🌿⚘🌿⚘🌿⚘

    Rispondi
  10. Passione Yoga
    Passione Yoga dice:

    Grazieeeeee.
    Tu sei una prova vivente di ciò che accade quando lo yoga si manifesta.
    La strada è lunga, ma hai trovato tutti gli strumenti necessari per lavorarci con la consapevolezza e coraggio che ti contraddistinguono

    💞🧎‍♀️
    Isabel

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      ciao Loredana, puoi utilizzare Cipresso
      Menta piperita, Geranio, qs oli essenziali sono particolarmente indicato per il trattamento delle vene varicose e dei capillari fragili.
      💞🧘‍♀️

      Rispondi
  11. Gaetana B.
    Gaetana B. dice:

    Cara Isabel ti ringrazio, adoro l’olio essenziale di mirra, posso usare solo questo in questo periodo ? lo unisco all’ olio di sesamo come hai detto tu e faccio il massaggio; scusami ma sto veramente imparando tanto, è come una immersione in un modo di fare yoga tanto particolare e anche tanto attento ad ogni aspetto della nostra vita , Gaetana

    Rispondi
    • Passione Yoga
      Passione Yoga dice:

      Grazie per avere accolto.
      Certamente puoi usare anche solo la mirra, nel video nomino più essenze per ogni stagione perché come saila oarte empirica ha il suo ruolo🥰

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.