CELEBRARE L’EQUINOZIO DI PRIMAVERA

La pratica per ritrovare l’armonia con i cicli della vita

L’equinozio di primavera può essere considerato come una sorta di passaggio che ci conduce verso la rinascita e la trasformazione. Un momento prezioso nel ciclo delle stagioni, da celebrare con una pratica specifica.

Si può eseguire proprio il giorno dell’equinozio ed eventualmente anche nei due giorni successivi.

In diverse tradizioni antiche l’inizio dell’anno veniva calcolato a partire dalla primavera. E’ proprio in questo periodo che possiamo riflettere sulla ciclicità e i ritmi della vita, e sviluppare una consapevolezza maggiore di come anche noi ne facciamo parte; consapevolezza che può aiutarci ad affinare la percezione dell’armonia nella quale siamo inseriti, e ad accrescere la fiducia nella vita di cui siamo parte inseparabile. 

L’obiettivo della pratica, dal punto di vista simbolico e anche concreto, è quello di rivolgere lo sguardo verso i mesi che seguiranno; come in una sorta di mappa su cui siano tracciate tutte le varie tappe dei cicli stagionali, che riflettono anche le fasi e le età della vita. 

La ciclicità, inoltre, sarà esplorata anche attraverso la ripetizione delle cinque vocali.

Se in inverno la qualità energetica della stagione invita al silenzio e alla dimensione interiore, in primavera usare la voce, può favorire il risveglio e l’estroversione. 

Recitare le vocali a voce alta, infatti, muove nuove energie, contrastando l’immobilità e la pesantezza, caratteristiche degli elementi terra ed acqua, che tendono ad eccedere in questa stagione.

Guarda ora il video e pratichiamo insieme!

Se vuoi fare dello Yoga su Misura il tuo stile di vita,  fissa un appuntamento con un nostro consulente !

Shanti Brancolini

Insegnante Yoga, Fondatrice di Passione Yoga e ideatrice del metodo Yoga su Misura, fin da bambina ha avuto modo di avvicinarsi allo yoga e trascorrere lunghi periodi di ricerca e pratica in India. Leggi la mia biografia

11 commenti
« Commenti più vecchi
« Commenti più vecchi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo video è un approfondimento

dell’articolo pubblicato

su Yoga Journal Italia,

che trovi nello Shop dedicato